Apri il menu principale

Carmine Gentile

calciatore italiano
Carmine Gentile
Carmine Gentile.JPG
Carmine Gentile all'Atalanta negli anni ottanta
Nazionalità Italia Italia
Altezza 182 cm
Peso 82 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo difensore
Ritirato 1988
Carriera
Giovanili
Salernitana
Squadre di club1
1971-1972 Salernitana 0 (0)
1972-1973 Battipagliese 21 (0)
1973-1976 Salernitana 48 (0)
1976-1979 Foggia 41 (1)
1978-1981 Verona 88 (2)
1981-1984 Genoa 57 (0)
1983-1988 Atalanta 139 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Carmine Gentile (Salerno, 5 aprile 1954) è un ex calciatore italiano.

Indice

CarrieraModifica

Arcigno difensore dotato di buon fisico e grande personalità, si fa ricordare per i suoi decisi interventi sull'avversario. Cresciuto nella Salernitana, debutta in Serie A con la maglia del Foggia, trasferendosi al Verona prima e al Genoa poi.

Nell'ottobre 1983 viene acquistato dall'Atalanta, con la quale conquista due promozioni in massima serie e partecipa, nella stagione 1987-88, alla cavalcata europea in Coppa delle Coppe con la fascia di capitano, in quella che è stata la sua ultima stagione da giocatore. Memorabile la sua unica rete in maglia nero-azzurra in quanto consentì all'Atalanta, a tre minuti dalla fine, di completare la rimonta da 2-0 a 2-2 nel match contro il Milan disputato a San Siro nel campionato 1984/85.

Al termine della carriera agonistica comincia una nuova esperienza nella dirigenza della stessa società bergamasca, nella quale ricopre il ruolo di direttore generale, sotto la dirigenza di Antonio Percassi,[1] dal 1991 fino alle dimissioni di Percassi e al successivo subentro di Ivan Ruggeri nel ruolo di presidente del club orobico.

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Atalanta: 1983-1984

NoteModifica

  1. ^ Elio Corbani e Pietro Serina, op. cit. pg. 395

BibliografiaModifica

  • Elio Corbani, Pietro Serina, Cent'anni di Atalanta - Vol 2, Bergamo, Sesaab, 2007, ISBN 978-88-903088-0-2.
  • Davide Rota, Dizionario illustrato dei giocatori genoani, De Ferrari, 2008.