Apri il menu principale

Catabbio

frazione del comune italiano di Semproniano
Catabbio
frazione
Catabbio – Veduta
Veduta di Catabbio
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of arms of Tuscany.svg Toscana
ProvinciaProvincia di Grosseto-Stemma.png Grosseto
ComuneSemproniano-Stemma.png Semproniano
Territorio
Coordinate42°42′08″N 11°34′06″E / 42.702222°N 11.568333°E42.702222; 11.568333 (Catabbio)Coordinate: 42°42′08″N 11°34′06″E / 42.702222°N 11.568333°E42.702222; 11.568333 (Catabbio)
Altitudine504 m s.l.m.
Abitanti175 (2011)
Altre informazioni
Cod. postale58055
Prefisso0564
Fuso orarioUTC+1
Nome abitanticatabbiese, catabbiesi[1]
Patronosant'Anna e santa Lucia
Giorno festivo26 luglio e 13 dicembre
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Catabbio
Catabbio

Catabbio è una frazione del comune italiano di Semproniano, nella provincia di Grosseto, in Toscana.

Geografia fisicaModifica

Il borgo di Catabbio è situato nell'entroterra collinare della Maremma grossetana, tra le valli delle colline dell'Albegna e del Fiora. Situata a sud-est rispetto al centro del capoluogo comunale, da cui dista circa 5 km, l'ubicazione della località è in prossimità del bivio che da una parte porta a Pitigliano e dall'altra a Manciano. Catabbio dista circa 65 km dal capoluogo di provincia Grosseto.

StoriaModifica

L'abitato si sviluppò nelle vicinanze dell'antico castello degli Aldobrandeschi, il castello di Catabbio, sorto nell'XI secolo e successivamente trasformato in fattoria fortificata. Fu frazione del comune di Sorano e poi di Manciano, prima di confluire in quello di Semproniano.

Monumenti e luoghi d'interesseModifica

 
La chiesa di Sant'Anna
  • Chiesa di Sant'Anna, chiesa parrocchiale situata nel centro della piazza del rione Santarello.
  • Chiesa di Santa Lucia, antica chiesina situata nel rione Scalabrelli. Conserva all'interno un'acquasantiera dalle linee rinascimentali risalente al 1574.
  • Cippo ai caduti di tutte le guerre, posto nel centro di Catabbio il 4 settembre 1983.

SocietàModifica

Evoluzione demograficaModifica

Quella che segue è l'evoluzione demografica della frazione di Catabbio. Sono indicati gli abitanti dell'intera frazione e dove è possibile la cifra riferita al solo capoluogo di frazione. Dal 1991 sono contati da Istat solamente gli abitanti del centro abitato, non della frazione.

Anno Abitanti
Frazione Centro abitato
1745
109
-
1833
214
-
1840
236
-
1845
215
-
1921
509
-
1931
493
-
1961
407
138
1981
319
175
2001
-
203
2011
-
175

Tradizioni e folcloreModifica

Le sante patrone del paese sono sant'Anna e santa Lucia. A sant'Anna viene dedicata la festa patronale del 26 luglio, mentre santa Lucia viene festeggiata il 13 dicembre con una celebrazione eucaristica nell'omonima pieve situata nel borgo di Scalabrelli. Viene inoltre festeggiato san Biagio il 3 febbraio e in tale ricorrenza come da tradizione popolare vengono preparati i "migliacci", simili alle crêpes.

Geografia antropicaModifica

Catabbio è suddivisa in quattro borgate:

  • Verziliani
  • Casa Rigo
  • Santarello
  • Scalabrelli

NoteModifica

  1. ^ Teresa Cappello, Carlo Tagliavini, Dizionario degli etnici e dei toponimi italiani, Bologna, Pàtron Editore, 1981, p. 136.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica