Catena del Weissmies

Catena del Weissmies
WeissmiesgruppeFromW.JPG
La Catena del Weissmies vista da ovest. Da sinistra si notano il Fletschhorn, il Lagginhorn ed il Weissmies
ContinenteEuropa
StatiSvizzera Svizzera
Catena principaleAlpi
Cima più elevataWeissmies (4.023 m s.l.m.)

La Catena del Weissmies è un massiccio montuoso delle Alpi del Mischabel e del Weissmies nelle Alpi Pennine. Si trova nel Canton Vallese e prende il nome dal Weissmies, che ne è la vetta più significativa.

GeografiaModifica

 
Il Fletschhorn (a sinistra) ed il Lagginhorn (a destra) visti da Saas-Fee.

Il gruppo montuoso raccoglie le montagne tra la Saastal ed il Passo del Sempione.

Ruotando in senso orario i limiti geografici sono: Zwischbergenpass, Saastal, Vispertal, fiume Rodano, Briga-Glis, torrente Saltina, Passo del Sempione, torrente Diveria, Zwischbergental, Zwischbergenpass.

ClassificazioneModifica

La SOIUSA individua la Catena del Weissmies come un supergruppo alpino e vi attribuisce la seguente classificazione:

SuddivisioneModifica

Il gruppo montuoso è suddiviso in due gruppi e quattro sottogruppi[1]:

  • Gruppo del Weissmies (C.6)
    • Catena Weissmies-Lagginhorn-Fletschhorn (C.6.a)
    • Costiera del Tällihorn (C.6.b)
  • Gamserberge (C.7)
    • Catena del Böshorn (C.7.a)
    • Catena del Simelihorn (C.7.b)

Il Gruppo del Weissmies si trova a sud mentre il Gamserberge si trova a nord. Il Rossbodenpass divide i due gruppi.

MontagneModifica

Le montagne principali del gruppo sono:

NoteModifica

  1. ^ Tra parentesi vengono riportati i codici SOIUSA dei gruppi e sottogruppi.

BibliografiaModifica

  • Sergio Marazzi, Atlante Orografico delle Alpi. SOIUSA, Pavone Canavese, Priuli & Verlucca, 2005.

Altri progettiModifica

  Portale Montagna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di montagna