Apri il menu principale
Le Alpi viste dallo spazio.

Con la locuzione sezione alpina si intende la suddivisione più tipica della catena delle Alpi.

Sono soprattutto la Partizione delle Alpi e la SOIUSA a far uso del concetto di sezione alpina nella loro classificazione, anche se con diverse varianti. Altre classificazioni, come ad esempio l'AVE, si servono del concetto di gruppo montuoso con limiti geografici più ristretti.

Indice

Partizione delle AlpiModifica

La SOIUSAModifica

 
Le sezioni della SOIUSA e relativa numerazione.

La Suddivisione Orografica Internazionale Unificata del Sistema Alpino (SOIUSA) introdotta nel 2005 individua 36 sezioni alpine[2]:

Codice delle sezioni alpineModifica

Parametri SOIUSA del Monte Bianco

Nella codifica della SOIUSA le sezioni sono indicate con un numero arabo progressivo da 1 a 36.

Nell'esempio riportato in fianco circa i parametri SOIUSA del Monte Bianco si noti che la sezione sono le Alpi Graie individuate dal numero 7.

NoteModifica

  1. ^ Comitato Geografico Nazionale Italiano, Nomi e limiti delle grandi parti del sistema alpino, Atti del IX. Congresso Geografico Italiano tenuto dal 22 al 30 aprile 1924. Vedi Elenco descrittivo delle grandi parti del Sistema Alpino (pagina 146).
  2. ^ Nella voce SOIUSA sono indicate le motivazioni che hanno condotto alle 36 sezioni alpine.

Voci correlateModifica

  Portale Montagna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di montagna