Cecilia - Storia di una comune anarchica

film del 1976 diretto da Jean-Louis Comolli

Cecilia - Storia di una comune anarchica è un film del 1976 diretto da Jean-Louis Comolli e interpretato da Massimo Foschi, Maria Carta e Vittorio Mezzogiorno.

Cecilia - Storia di una comune anarchica
Paese di produzioneFrancia, Italia
Anno1976
Generestorico
RegiaJean-Louis Comolli
SceneggiaturaJean-Louis Comolli, Eduardo de Gregorio, Marianne Comolli
Casa di produzioneFilmoblic - C.E.C.R.C.T (Paris) - Saba Cinematografica (Roma)
FotografiaYann Le Masson
MusicheMichel Portal
Interpreti e personaggi

TramaModifica

Nel 1887 Giovanni Rossi emigra con un gruppo di anarchici italiani, dieci uomini e una donna, per fondare una comune (Colonia Cecilia), con l'aiuto dell'imperatore del Brasile. La comunità si basava sul ideali politici libertari e collettivistici, senza gerarchie, padroni. Però ben presto nascono conflitti fra i membri del gruppo. Per cui dovranno rinunciare all'esperimento.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema