Una comune è una comunità nella quale si vive secondo principii collettivistici (tra cui solitamente è contemplata anche la proprietà collettiva), sulla base di ideali condivisi e affinità ideologiche.[1] Esempi di comune sono il kibbutz (forma associativa volontaria di lavoratori dello stato di Israele) e le comunità hutterite.

NoteModifica

  1. ^ Comune, in Treccani.it – Vocabolario Treccani on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 15 marzo 2011.


Controllo di autorità GND: (DE4031882-5