Centro di poesia contemporanea dell'Università di Bologna

Oven festival 2018 - Premio Bologna Lecture - Elena Violani Landi 2018 al poeta Maurizio Cucchi, presso la Sala del Papa di Palazzo Boncompagni, Bologna

Il Centro di poesia contemporanea dell'Università di Bologna è un'organizzazione non a scopo di lucro affiliata all'Università di Bologna con lo scopo di studiare e diffondere la poesia contemporanea lavorando sia sul piano universitario che studentesco, mettendo in contatto professori, studenti e poeti del panorama italiano e internazionale.

Viene fondato nell'anno accademico 1997-1998 dal poeta Davide Rondoni sotto la presidenza di Ezio Raimondi e con l'appoggio di Mario Luzi. Tra i membri del Direttivo del Centro di poesia contemporaneo ricordiamo Andrea Battistini, Alberto Bertoni, Stefano Colangelo, Roberto Galaverni, Niva Lorenzioni, Alessandro Niero, Francesca Serragnoli.[1][2]

Negli anni ha ospitato personalità di rilievo internazionale come i poeti premi Nobel per la Letteratura Derek Walcott[3] e Séamus Heaney[4], ma anche Philip Levine, Peter Handke[5], Homero Aridjis, Jean-Pierre Lemaire, Cees Nooteboom[6], Richard Harrison, George Elliott Clarke[7], Mario Bojorquez, Victor Nunez, Osvaldo Sauma[8], oltre alla maggior parte dei poeti italiani che negli anni sono passati a Bologna in occasione di reading, conferenze e premi di poesia[9][10], ma anche progetti di contatto fra le arti e i diversi saperi[11][12][13].

Attualmente[non chiaro] il Centro di poesia contemporanea vede il professor Alberto Destro come Presidente e Riccardo Frolloni Direttore.

NoteModifica

  1. ^ Homepage - Centro di poesia contemporanea, su Centro di poesia contemporanea. URL consultato il 9 agosto 2018.
  2. ^ CENTRO DI POESIA CONTEMPORANEA, su boblog.corrieredibologna.corriere.it. URL consultato il 12 ottobre 2019.
  3. ^ Amo Bologna perché è bella, su magazine.unibo.it. URL consultato l'11 settembre 2018.
  4. ^ Avvenire - Bologna 7, su www.chiesadibologna.it. URL consultato l'11 settembre 2018.
  5. ^ Peter Handke giovedì a Bologna, in Repubblica.it, 1º giugno 2015. URL consultato l'11 settembre 2018.
  6. ^ Incontro internazionale al Centro di poesia contemporanea di Bologna, in Poesia, di Luigia Sorrentino. URL consultato l'11 settembre 2018.
  7. ^ (EN) Social Program, su events.unibo.it. URL consultato l'11 settembre 2018.
  8. ^ Il Centro di poesia Unibo compie 20 anni: grandi nomi per il festival Oven, su magazine.unibo.it. URL consultato l'11 settembre 2018.
  9. ^ L' Europa dei poeti. Atti del Convegno di studi (Bologna, 27-28 aprile 1998), su www.libreriauniversitaria.it. URL consultato il 12 ottobre 2019.
  10. ^ Stagione di poesia. Almanacco del Centro di poesia contemporanea dell'Università degli studi di Bologna, su www.libreriauniversitaria.it. URL consultato il 12 ottobre 2019.
  11. ^ Le parole necessarie - ritroviamoci per dirle, su Le parole necessarie. URL consultato il 12 ottobre 2019.
  12. ^ e-ntRA- CMS per siti accessibili- http://www internetwork it/- IWH S.R.L, "Suoni", Festival di poesia e musica, su Città metropolitana di Bologna. URL consultato il 12 ottobre 2019.
  13. ^ Autore dell'articolo: Amministratore, Succede a Bologna: la poesia e la libera partecipazione alla crescita culturale, su ilmanifestobologna.it. URL consultato il 12 ottobre 2019.

Collegamenti esterniModifica