Apri il menu principale

Centullo IV di Béarn, detto il Vecchio (in francese: Centulle IV, le Vieux (... – 1058), fu visconte di Béarn.

Indice

BiografiaModifica

Alla morte del padre Gastone II (1012), Centullo IV era ancora minorenne e venne instaurata una reggenza fino al 1022, data alla quale poté esercitare pienamente i suoi diritti di visconte.

Si adoperò per mantenere buoni i rapporti con la Chiesa cattolica e nel 1022 fondò l'abbazia di Saint-Pé-de-Geyres, ai confini fra il Béarn ed il Bigorre.

Accrebbe la potenza del Béarn incorporando nel suo territorio la vicina viscontea d'Oloron, sposando Angela d'Oloron, figlia ed ereditiera del visconte Aner II Loup.

Associò al trono il figlio Gastone, che tuttavia gli premorì.

Combatté i vicini visconti di Dax e di Soule, e fece uccidere il visconte di Dax, Arnaud II, nel 1050.

Morì nel 1058, durante un'imboscata tesagli dalle truppe di Soule, e gli succedette il nipote Centullo V.

DiscendenzaModifica

Egli ebbe tre figli da Angela d'Oloron:

  • Gastone III, associato al trono
  • Raimondo Centullo
  • Auriol Centullo, signore di Clarac, Igon, Baudreix, Boeil e Auga.

BibliografiaModifica

  • (FR) Pierre Tucoo-Chala, Quand l'Islam était aux portes des Pyrénées, J&D Editions, Biarritz, 1994, ISBN 2-84127-022-X.

Collegamenti esterniModifica