Cesare Emiliani

geologo italiano

Cesare Emiliani (Bologna, 8 dicembre 1922Palm Beach Gardens, 20 luglio 1995) è stato un geologo italiano naturalizzato statunitense.

È considerato uno dei più grandi geologi e micropaleontologi del ventesimo secolo e fondatore della paleoceanografia,[1] sviluppatore della scala temporale degli stadi isotopici marini.

BiografiaModifica

Cesare Emiliani nacque a Bologna, dove si laureò in geologia, specializzandosi in micropaleontologia nel 1945. Dopo aver lavorato circa un paio d'anni presso la Società Idrocarburi Nazionale, lascia l'Italia per l'Università di Chicago che gli aveva offerto una borsa di studio nel 1948. Nel 1955 il Journal of Geology pubblicò un suo articolo intitolato "Pleistocene Temperatures" che presentava le sue ricerche sulle temperature degli oceani durante i periodi glaciali. Stabilì che le ere glaciali dell'ultimo milione e mezzo di anni sono stati un fenomeno ciclico, dando forte supporto all'ipotesi di Milankovitch, e rivoluzionando le idee relative alla storia della relazione tra gli oceani e le glaciazioni.[2]

Durante quegli anni Emiliani lavorò anche con Harold Urey e Enrico Fermi, che si trovavano all'Università di Chicago come lui. Nonostante la sua mente brillante, nel 1967 Nicholas John Shackleton dimostrò che il metodo utilizzato da Emiliani per misurare le temperature dell'acque in base al rapporto istotopico dell'ossigeno era sbagliato. Ma la sua intuizione fu così rivoluzionaria che gli stadi isotopici di Emiliani sono usati ancora oggi per la cronologia geochimica.[3]

Dal 1957 fino al 1993 Emiliani lavorò all'Università di Miami dedicandosi al carotaggio dei fondali oceanici. Morì in Florida il 20 luglio 1995, all'età di 72 anni.

Negli ultimi anni di vita, si dedicò alla promozione del calendario olocenico ed alla divulgazione scientifica.

OpereModifica

  • Emiliani, Cesare. (1992). Planet Earth: Cosmology, Geology, & the Evolution of Life & the Environment. Cambridge University Press. (Paperback Edition ISBN 0-521-40949-7)
  • Emiliani, Cesare. (1993). Dictionary of Physical Sciences. Oxford University Press. (Paperback Edition ISBN 0-19-503652-2)
  • Emiliani, Cesare. (1995). The Scientific Companion: Exploring the Physical World with Facts, Figures, and Formulas (Wiley Popular Science) (2nd Edition). Wiley. (Paperback Edition ISBN 0-471-13324-8)

Premi e riconoscimentiModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) Cesare Emiliani (1922–1995):the founder of paleoceanography, su researchgate.net. URL consultato il 12 dicembre 2018.
  2. ^ Luca Mercalli, Che tempo che farà: Breve storia del clima con uno sguardo al futuro, Rizzoli, ISBN 9788858637647.
  3. ^ (EN) Wolfgang Berger, Cesare Emiliani (1922–1995), pioneer of Ice Age studies and oxygen isotope stratigraphy, DOI:10.1016/S1631-0683(02)00073-8. URL consultato il 12 dicembre 2018.
  4. ^ (EN) Cesare Emiliani Lecture, su honors.agu.org. URL consultato il 13 dicembre 2018.
  5. ^ Encyclopedia of Global Change: J-Z, Oxford University Press, 2002, p. 346, ISBN 9780195108255.
  6. ^ (EN) Alexander Agassiz Medal, su nasonline.org. URL consultato il 13 dicembre 2018.

BibliografiaModifica

  • AA.VV. "Time and Stratigraphy in the Evolution of Man: Proceedings of a Symposium", ed. National Academies, 1967
  • Rachael James "Marine Biogeochemical Cycles", ed. Butterworth-Heinemann, 2005. ISBN 9780750667937
  • Jamie Woodward "The Ice Age: A Very Short Introduction", ed. OUP Oxford, 2014, ISBN 9780191664649

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN9930534 · ISNI (EN0000 0000 8088 9452 · LCCN (ENn85094362 · GND (DE1089594240 · BNF (FRcb12384619n (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n85094362