Apri il menu principale

Chiesa dei Santi Pietro e Lucia

chiesa di Stabio
Chiesa dei Santi Pietro e Lucia
StatoSvizzera Svizzera
CantoneTicino Ticino
LocalitàStabio
ReligioneCattolica
TitolareLucia da Siracusa
Diocesi Lugano
Stile architettonicoRomanico, barocco
Inizio costruzione1275
Completamento1896

Coordinate: 45°51′33.04″N 8°56′08.62″E / 45.859179°N 8.935728°E45.859179; 8.935728

L'antica chiesa parrocchiale dei Santi Pietro e Lucia[1] è un edificio religioso che si trova a San Pietro, frazione di Stabio, in Canton Ticino.

Indice

StoriaModifica

Benché l'origine della struttura sia molto antica, forse del VII secolo, viene citata per la prima volta in documenti storici risalenti al 1275. Su questo luogo recenti scavi archeologici hanno portato alla luce le fondamenta della precedente Chiesa dei Santi Abbondio e Carpoforo, citata nel 1104 e successivamente demolita[2]. Nel XVIII secolo venne costruito il coro e nel 1896 vennero aggiunte le due navate laterali.

DescrizioneModifica

La chiesa ha una pianta a tre navate: quella centrale è sovrastata da una volta a botte mentre le due laterali da una volta a vela. Il coro invece ha un soffitto a cupola.

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • Giovanni Sarinelli, La Diocesi di Lugano. Guida del clero, La Buona Stampa, Lugano 1931, 96-97.
  • Virgilio Gilardoni, Il Romanico. Catalogo dei monumenti nella Repubblica e Cantone del Ticino, La Vesconta, Casagrande S.A., Bellinzona 1967, 563-564.
  • Giuseppe Martinola, Inventario d'arte del Mendrisiotto, v. I, Edizioni dello Stato, Bellinzona 1975, 518-522.
  • Pier Angelo Donati, Ritrovamenti dell'Alto Medio Evo nelle attuali terre del Canton Ticino, catalogo della mostra a Palazzo Reale, Milano 1978.
  • Bernhard Anderes, Guida d'Arte della Svizzera Italiana, Edizioni Trelingue, Porza-Lugano 1980, 19-21.
  • AA.VV., Guida d'arte della Svizzera italiana, Edizioni Casagrande, Bellinzona 2007, 435-438.

Voci correlateModifica