Apri il menu principale

Chiesa di San Giusto a Ema

edificio religioso di Bagno a Ripoli
Chiesa di San Giusto a Ema
San giusto ema.jpg
La facciata
StatoItalia Italia
RegioneToscana Toscana
LocalitàMezzana di Bagno a Ripoli
ReligioneCristiana cattolica di rito romano
Arcidiocesi Firenze
Consacrazioneesistente nel XII secolo
Stile architettonicobarocco

Coordinate: 43°43′58.02″N 11°16′05.64″E / 43.732783°N 11.268233°E43.732783; 11.268233

La chiesa di San Giusto a Ema è un luogo di culto cattolico in località Mezzana, nel territorio del comune di Bagno a Ripoli in provincia di Firenze, sede dell'omonima parrocchia appartenente all'arcidiocesi di Firenze.[1]

Indice

Cenni storiciModifica

Nel secolo XII era chiesa suffraganea della pieve di Santa Maria all'Impruneta.

DescrizioneModifica

L'edificio ha subito nel corso dei secoli radicali trasformazioni che l'hanno privato delle sue caratteristiche architettoniche.

All'interno si presenta ad unica navata conclusa da un'abside semicircolare, realizzata nel 1930. Vi si trova un'interessante pala d'altare con la Madonna in trono fra i Santi Antonio abate e Barbara, opera del cosiddetto Maestro di Serumido (secolo XVI), che i marchesi Niccolini, patroni della chiesa nel secolo XVII, portarono dalla chiesa di San Procolo a Firenze; a seguito dei restauri fatti nel 1995 l'opera è stata attribuita a Bastiano da Sangallo. Nella chiesa vi è anche l'organo a canne Tronci opus 1120, costruito nel 1835 e successivamente modificato; a trasmissione integralmente meccanica, dispone di 25 registri su unico manuale e pedale.[2]

Nella canonica è conservata una bella croce astile di manifattura toscana, in rame a fusione, incisa sul recto e sul verso, con formelle mistilinee, del secolo XIV.

NoteModifica

  1. ^ Parrocchia S. Giusto a Ema, su diocesifirenze.it. URL consultato il 27 febbraio 2016.
  2. ^ F. Baggiani, p. 45.

BibliografiaModifica

  • Franco Baggiani, Regesto di notizie organarie tratte dalla gazzetta toscana (1766-1865), Pisa, Pacini, 1987, ISBN non esistente.
  • AA.VV., Firenze, Milano, Touring Club Italiano, 2001, ISBN 88-365-1932-6.
  • Gianni Cioli, Carlo Celso Calzolai, la sua storia di San Giusto a Ema e l'attribuzione della pala raffigurante la Madonna con Bambino in trono tra sant'Antonio abate e santa Barbara: nota introduttiva, in Giornale di bordo di storia, letteratura ed arte, 30-31, Firenze, LoGisma, agosto-dicembre 2012, pp. 93-94 e 95-158, ISSN 0436-0052 (WC · ACNP).
  • Agnese Maria Fortuna (a cura di), San Giusto a Ema nelle memorie di Luigi Biadi, in Giornale di bordo di storia, letteratura ed arte, nº 41, Firenze, LoGisma, aprile 2016, pp. 1-10, ISSN 0436-0052 (WC · ACNP).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica