Apri il menu principale

Chiesa di San Siro (Viggiù)

edificio religioso di Viggiù
Chiesa di San Siro
StatoItalia Italia
RegioneLombardia
LocalitàViggiù
Religionecattolica

Coordinate: 45°51′06.75″N 8°54′25.21″E / 45.851875°N 8.907002°E45.851875; 8.907002

A Viggiù l'antica chiesa di San Siro[non chiaro] con annesso convento, forse dipendente dal cenobio di Sant'Elia, sorge al limite meridionale del territorio comunale. L'edificio, per il quale, negli anni 80, vennero iniziati i lavori di rinforzo della struttura, oggi, attende un delicato intervento volto al restauro, alla valorizzazione ed alla salvaguardia dell'interessantissimo ciclo di affreschi che decora la calotta absidale.

L'aula, con una sobria facciata, aperta da un'unica porta, ha al suo culmine l'insolita apertura oculare, schermata dai raggi di un rosoncino in pietra. Sul lato sinistro della facciata poggia anche il leggero campanile che la innalza verso il cielo.

All'interno la navatella non ha alcuna decorazione pittorica, ad eccezione degli affreschi, datati da alcuni storici al XV secolo, che occupano l'abside. Una Teoria di otto Santi, tra i quali San Rocco e Sant'Ambrogio circonda l'immagine della Vergine che, con estrema dolcezza, tiene in braccio il Bambino. Nel catino absidale troneggia un Cristo Pantocratore, in una mandorla di elegante fattura, con ai lati gli Evangelisti: a sinistra Giovanni e Matteo, a destra Luca e Marco.

Lo stato di degrado degli stabili, un tempo adibiti a convento, e del terreno circostante offusca la bellezza di questo edificio, che conserva vive testimonianze d'arte e di fede.