Apri il menu principale

1leftarrow blue.svgVoce principale: Agrigento.

Nella storia di Agrigento sono molte le chiese demolite, scomparse, dismesse e sconsacrate.[1]

Vari eventi sismici hanno minacciato in epoche differenti il ricchissimo patrimonio storico-artistico-religioso della città:

La felice posizione geografica, le fastose vestigia greco - romane, rendono il porto della città crocevia delle rotte arabe, normanne, sveve, angioine, aragonesi, spagnole e centro d'intensi scambi commerciali con le marinerie della penisola italiana.

Frane, crolli, voragini molte volte provocate da piccoli terremoti e favorite dal materiale friabile e dall'azione degli agenti endogeni ed esogeni hanno segnato il fragile territorio nel tempo. Nonostante le avversità, l'avvicendare di numerose dominazioni parecchi e antichissimi sono i luoghi di culto che hanno attraversato indenni le incurie del tempo e le intricate vicende politiche: la chiesa di San Biagio, il santuario di San Calogero, la concattedrale di Santa Croce, il collegio di Maria, la chiesa di San Nicola, la chiesa di San Pietro, il monastero e chiesa di Santo Spirito o Badia Grande, la basilica cattedrale di Santa Maria dei Greci, la cattedrale di San Gerlando.

Malgrado il dissennato recente sviluppo cittadino, l'insieme delle strutture pervenute contribuisce a rendere Agrigento uno dei poli museali-architettonici-archeologici fra i più interessanti della Sicilia e grazie ai Gran Tour, una delle mete più ambite del turismo mondiale.

Per l'insigne profilo nel 1997 alcuni monumenti simbolo e luoghi di culto della Valle dei Templi sono stati dichiarati Patrimonio dell'Umanità e posti sotto la tutela dell'UNESCO.

Elenco delle chiese di Agrigento.

Chiese di Agrigento per ZoneModifica

Zona Centro StoricoModifica

  • Cattedrale di San Gerlando
  • Santa Maria dei Greci
  • Sant'Alfonso
  • Chiesa e Monastero di Santo Spirito
  • Santa Maria del Soccorso, detta "Badiola"
  • Santa Maria degli Angeli
  • Santuario della Beata Vergine Maria Addolorata
  • San Francesco di Paola
  • San Giacomo
  • San Domenico
  • San Giuseppe
  • Beata Vergine Maria Assunta, detta "Santa Lucia"
  • Santa Rosalia
  • Basilica dell'Immacolata, detta anche "Chiesa di San Francesco d'Assisi"

Zona Agrigento CentroModifica

  • Santuario di San Calogero
  • Santissimo Crocifisso, detta "San Vito"
  • Santa Teresa di Gesù Bambino
  • Santa Gemma
  • Sacro Cuore di Gesù
  • Beata Vergine Maria del Carmelo
  • Beata Vergine Maria della Divina Provvidenza
  • Beata Vergine Maria di Fatima
  • Beata Vergine Maria delle Grazie

Zona FontanelleModifica

  • San Nicola
  • Beata Vergine Maria Madre della Chiesa

Zona Villaggio MosèModifica

  • Cuore Immacolato di Maria
  • Santa Rosa da Viterbo

Zona CannatelloModifica

  • San Gregorio

Zona Villaggio PeruzzoModifica

  • San Pio X

Zona San LeoneModifica

  • San Leone

Zona VillasetaModifica

  • Santa Croce
  • Maria Santissima della Catena

Zona MonserratoModifica

  • San Lorenzo

Zona ArcheologicaModifica

  • San Nicola

Zona San MicheleModifica

  • San Giovanni Battista

Zona MontapertoModifica

  • San Lorenzo
  • Santa Croce
  • Madonna del Rosario

Zona Giardina GallottiModifica

  • Santa Maria della Pietà (Giardina Gallotti)

Chiese attualiModifica

Suddivisione in ordine alfabetico:

Lettera AModifica

Lettera BModifica

Lettera CModifica

Lettera DModifica

Lettera EModifica

Lettera FModifica

Lettera GModifica

Lettera LModifica

Lettera MModifica

Lettera NModifica

Lettera PModifica

Lettera RModifica

Lettera TModifica

Lettera VModifica

Chiese sconsacrateModifica

Chiese demoliteModifica

Elenco complessivoModifica

CaseModifica

CompagnieModifica

CollegiModifica

ConfraterniteModifica

CongregazioniModifica

ConservatoriModifica

ConventiModifica

Elenco conventi:

Corporazioni religiose soppresseModifica

Fra parentesi le date di costituzione e di soppressione della corporazione.[26]

FratellanzeModifica

MonasteriModifica

Corporazioni religiose soppresseModifica

Fra parentesi le date di costituzione e di soppressione della corporazione.[26]

OratoriModifica

OspedaliModifica

Questa lista è suscettibile di variazioni e potrebbe non essere completa o aggiornata.

Elenco dei 14 ospedali cittadini:

[23]

OspiziModifica

SinagogheModifica

SocietàModifica

UnioniModifica

Galleria d'immaginiModifica

NoteModifica

  1. ^ Francesco Sacco vol. 1°, pp. 236.
  2. ^ Touring Club Italiano, pp. 359.
  3. ^ a b Tommaso Fazello, pp. 344.
  4. ^ a b c Touring Club Italiano, pp. 352.
  5. ^ a b c Touring Club Italiano, pp. 354.
  6. ^ a b c d e f g Touring Club Italiano, pp. 353.
  7. ^ Tommaso Fazello, pp. 198 e 367.
  8. ^ a b Touring Club Italiano, pp. 355.
  9. ^ Francesco Sacco Vol. 1°, pp. 237.
  10. ^ Caprarotta - Grisanti, pp. 54.
  11. ^ Tommaso Fazello, pp. 332.
  12. ^ (EN) Catholic.org Basilicas in Italy
  13. ^ Caprarotta - Grisanti, pp. 185.
  14. ^ a b c d e f g h i Francesco Sacco Vol. 1°, pp. 238.
  15. ^ Caprarotta - Grisanti, pp. 171.
  16. ^ Touring Club Italiano, pp. 361.
  17. ^ Tommaso Fazello, pp. 345.
  18. ^ Tommaso Fazello, pp. 184 e 342.
  19. ^ Touring Club Italiano, pp. 370.
  20. ^ a b c Caprarotta - Grisanti, pp. 65.
  21. ^ a b Caprarotta - Grisanti, pp. 49.
  22. ^ a b Caprarotta - Grisanti, pp. 63.
  23. ^ a b c d e Tommaso Fazello, pp. 369.
  24. ^ Caprarotta - Grisanti, pp. 65, 179.
  25. ^ Pagina 171. Ilenia Caprarotta - Nicoletta Grisanti, "Francescanesimo e cultura nella provincia di Agrigento: atti del convegno di studi", Palermo, Biblioteca Francescana, Officina di Studi Medievali, 2009 [1]
  26. ^ a b Archivio Storico dei beni culturali della città di Agrigento e provincia [2]

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica