Apri il menu principale

Christa Zechmeister

sciatrice alpina tedesca occidentale
Christa Zechmeister
Nazionalità bandiera Germania Ovest
Altezza 160[1] cm
Peso 54[1] kg
Sci alpino Alpine skiing pictogram.svg
Specialità Slalom gigante, slalom speciale
Squadra Berchtesgaden[senza fonte]
Ritirata 1980
Palmarès
Coppa del Mondo - Slalom 1 trofeo
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Christa Zechmeister (Berchtesgaden, 4 dicembre 1957) è un'ex sciatrice alpina tedesca occidentale specialista delle prove tecniche, vincitrice della Coppa del Mondo di slalom speciale nel 1974.

È sorella di Marianne, a sua volta sciatrice alpina di alto livello[1].

BiografiaModifica

Sciatrice specialista dello slalom speciale, ma in grado di farsi valere anche nello slalom gigante, Christa Zechmeister ottenne il primo risultato di rilievo in Coppa del Mondo il 9 dicembre 1972 sul tracciato di Val-d'Isère, giungendo 10ª in slalom speciale. Nella stessa stagione e nella stessa specialità vinse la medaglia d'argento agli Europei juniores di Ruhpolding[2] e conquistò il primo podio in Coppa del Mondo, il 3º posto a Heavenly Valley alle spalle delle sciatrici francesi Patricia Emonet e Fabienne Serrat.

Nella stagione 1973-1974 conquistò quattro vittorie in slalom speciale in Coppa del Mondo (tra queste la prima della sua carriera, il 7 dicembre a Val-d'Isère) e si aggiudicò la Coppa del Mondo di specialità con 16 punti di vantaggio sulla 2ª classificata, la sua connazionale Rosi Mittermaier; prese inoltre parte ai Mondiali di Sankt Moritz, piazzandosi 15ª nello slalom gigante. Nel stagione 1974-1975 fu 3ª nella classifica della Coppa del Mondo di slalom speciale, vinta dalla svizzera Lise-Marie Morerod con 5 punti in più della Zechmeister.

Il 17 gennaio 1976 ottenne l'ultima vittoria in Coppa del Mondo, nonché ultimo podio, sulle nevi del suo paese natale, Berchtesgaden; in seguito fu convocata per i XII Giochi olimpici invernali di Innsbruck 1976, sua unica presenza olimpica, dove ottenne il 7º posto nello slalom speciale. Partecipò anche ai Mondiali del 1978 a Garmisch-Partenkirchen, giungendo 10ª nello slalom gigante e 9ª nello slalom speciale; l'8 marzo 1980 a Vysoké Tatry ottenne l'ultimo piazzamento della sua attività agonistica, chiudendo 11ª nello slalom speciale di Coppa del Mondo.

PalmarèsModifica

Europei junioresModifica

Coppa del MondoModifica

Coppa del Mondo - vittorieModifica

Data Località Paese Specialità
7 dicembre 1973 Val-d'Isère   Francia SL
8 gennaio 1974 Les Gets   Francia SL
16 gennaio 1974 Les Diablerets   Svizzera SL
24 gennaio 1974 Bad Gastein   Austria SL
16 gennaio 1975 Schruns   Austria SL
17 gennaio 1976 Berchtesgaden   Germania Ovest SL

Legenda:

SL = slalom speciale

NoteModifica

  1. ^ a b c (DE) Christa Zechmeister, in Internationales Sportarchiv 1986, cit. in munzinger.de, 1º gennaio 1986. URL consultato il 4 settembre 2015.
  2. ^ a b (DE) Profilo ÖSV-Siegertafel, su oesv.at. URL consultato il 4 settembre 2015 (archiviato dall'url originale il 24 settembre 2015).

Collegamenti esterniModifica