Christabelle Borg

cantautrice maltese
Christabelle Borg
ESC2018 - Malta 06.jpg
NazionalitàMalta Malta
GenereDance pop
Rhythm and blues
Periodo di attività musicale2009 – in attività
StrumentoVoce

Christabelle Borg, conosciuta semplicemente come Christabelle (Mġarr, 28 aprile 1992), è una cantante e conduttrice televisiva maltese.

Ha rappresentato Malta all'Eurovision Song Contest 2018 con il brano Taboo, non riuscendo a qualifiarsi per la serata finale.[1]

BiografiaModifica

Christabelle ha studiato musica alla scuola privata cattolica di Los Angeles Mount St. Mary's College, facendo poi ritorno nella sua isola natìa per studiare contabilità all'Università di Malta.

Christabelle ha avviato la sua carriera nel mondo dello spettacolo da adolescente, conducendo i programmi televisivi maltesi Teen Trouble e Teen Traffic. Nel 2014 ha tentato di rappresentare Malta all'Eurovision Song Contest con Lovetricity, partecipando alla selezione nazionale e piazzandosi ottava su quattordici partecipanti.[2] Ha preso nuovamente parte alla competizione nel 2015, arrivando seconda con Rush,[3] e nel 2016, anno in cui è arrivata quarta con Kingdom.[4] La cantante ha ritentato di rappresentare la sua nazione all'Eurovision per una quarta volta nel 2018 con il suo nuovo brano Taboo. Ottenendo il massimo dei punteggi da parte di tutte le giurie internazionali e vincendo il voto del pubblico, con 133 punti Christabelle ha ottenuto una schiacciante vittoria e si è guadagnata il diritto di rappresentare Malta all'Eurovision Song Contest 2018.[5]

L'artista si è esibita nella seconda semifinale della manifestazione, mancando la qualificazione alla finale, classificandosi tredicesima con 101 punti.[6]

DiscografiaModifica

SingoliModifica

NoteModifica

  1. ^ Eurovision 2018: Ten more countries qualify after Semi-Final Two, su eurovoix.com, Eurovoix, 10 maggio 2018.
  2. ^ (EN) Firelight to represent Malta, su eurovision.tv. URL consultato il 4 febbraio 2018.
  3. ^ (EN) Gordon Roxburgh, Malta sends Ira Losco to Stockholm, su eurovision.tv. URL consultato il 4 febbraio 2018.
  4. ^ (EN) Amber to represent Malta, su eurovision.tv. URL consultato il 4 febbraio 2018.
  5. ^ (EN) Paul Jordan, Josianne Zwart, Malta's Christabelle set to break taboos at Eurovision 2018, su eurovision.tv. URL consultato il 4 febbraio 2018.
  6. ^ (EN) surovision.tv, Exclusive: The Semi-Final rankings of Eurovision 2018!, su eurovision.tv, 12 maggio 2018.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica