Cipriano Gallo

poeta e traduttore romano della Vetus latina

Cipriano Gallo (in latino Cyprianus Gallus; Gallia, 397 circa – 430) è stato un poeta e traduttore romano della Vetus latina.

Biografia modifica

Cipriano Gallo fu un poeta cristiano in lingua latina, vissuto in Gallia ai primi del V secolo, che mise in versi tutti i libri storici del Vecchio Testamento mantenendosi fedele al testo originale greco. Di questa traduzione c'è rimasta solo la parafrasi dell'Eptateuco (Heptateucos), che a torto è stata attribuita a Giovenco. I suoi testi appartengono quindi alla Vetus latina. A lui, come pure al suo omonimo Cipriano di Cartagine e a Tertulliano, è stata attribuita la paternità di due poemi Carmen de Sodoma e Carmen de Iona, ma nessuno dei due si adatta al suo stile poetico, alquanto monotono, e alla qualità del linguaggio, spesso poco corretto.

Bibliografia modifica

  • Manfred Wacht, Concordantia in Cypriani Galli Heptateuchum, Hildesheim: Olms-Weidmann, 2004, ISBN 3-487-12756-3
  • D. M. Kriel (1991). "Sodoma in fifth century Biblical Epic," Acta classica, 34, 7–20
  • André Longpré (1972). "Traitement de l'Elision chez le Poete Cyprianus Gallus," Phoenix, 26(1), 63–77
  • Cypriani Galli poetae Heptateuchos : accedunt incertorum de Sodoma et Jona et ad senatorem carmina et Hilarii quae feruntur in Genesin, de Maccabaeis atque de Evangelo, recensuit et commentario critico instruxit Rudolfus Peiper, Mediolani : Ulricus Hoeplius, 1891
  • Maria Rosaria Petringa, Il poema dell'Heptateuchos. Itinera philologica tra tardoantico e alto Medioevo (Biblioteca di Commentaria Classica 1), Catania 2016. Cfr. recensione di Salvatore Cammisuli in Augustinianum 59, 570-575, online

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica

Controllo di autoritàVIAF (EN22120500 · ISNI (EN0000 0000 6123 2594 · BAV 495/11151 · CERL cnp00406498 · LCCN (ENnr96043773 · GND (DE119520311 · BNF (FRcb15072246n (data) · J9U (ENHE987007296775905171 · CONOR.SI (SL65943907 · WorldCat Identities (ENviaf-22120500