Apri il menu principale

Clandestina a Tahiti

film del 1958 diretto da Lee Robinson
Clandestina a Tahiti
Titolo originaleThe Stowaway
Le Passager clandestin
Paese di produzioneAustralia, Francia
Anno1958
Durata93 min
Generedrammatico, avventura
RegiaRalph Habib e Lee Robinson
SoggettoGeorges Simenon
SceneggiaturaPaul Andréota, Maurice Aubergé, Joy Cavill, Ralph Habib, Lee Robinson
ProduttorePaul-Edmond Decharme, Lee Robinson
Casa di produzioneSilver Films, Discifilm, Southern Films International, Les Films Corona
FotografiaDesmond Dickinson
MontaggioMonique Kirsanoff
MusicheMichel Emer
ScenografiaFrançoise Benoît-Fresco
Interpreti e personaggi

Clandestina a Tahiti è un film del 1958 diretto da Ralph Habib e Lee Robinson.

Il soggetto è tratto dal romanzo Le Passager clandestin (1947) di Georges Simenon.

TramaModifica

Un giovane inglese introverso, René Maréchal, va a vivere in un'isola deserta, senza sapere che il padre morirà e gli lascerà una grossa eredità. Partono alla sua ricerca diversi personaggi: un notaio per comunicarglielo, il fratello Owens (che si ritiene erede legittimo, essendo René figlio naturale), una donna che tempo prima era stata con lui e altri, ognuno con le intenzioni di mettere le mani sui soldi, fingendosi amici o addirittura pretendendo di sostituirlo facendo carte false con il notaio. Seguono diversi omicidi.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema