Apri il menu principale

Cleveland Barons (2001-2006)

squadra della American Hockey League (2001-2006)
Cleveland Barons
Hockey su ghiaccio Ice hockey pictogram.svg
ClevelandBarons 0106 Logo.png
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Trasferta
Colori sociali Verde, nero, bianco
Dati societari
Città Cleveland
Paese Stati Uniti Stati Uniti
Lega American Hockey League
Conference Western
Division North
Fondazione 2001
Scioglimento 2006
Denominazione Kentucky Thoroughblades
(1996-2001)
Cleveland Barons
(2001-2006)
Worcester Sharks
(2006-2015)
San Jose Barracuda
(2015-)
Squadre affiliate San Jose Sharks (NHL)
Impianto di gioco Gund Arena
(10.025 posti)
Palmarès
Si invita a seguire lo schema del Progetto Hockey su ghiaccio

I Cleveland Barons sono stati una squadra di hockey su ghiaccio dell'American Hockey League con sede nella città di Cleveland, nello stato dell'Ohio. Nati nel 2001 e sciolti nel 2006, nel corso degli anni sono stati affiliati alla franchigia dei San Jose Sharks.

StoriaModifica

La squadra riprese il nome dei Barons che militarono nella AHL e nelle leghe ad essa precedenti fra il 1929 ed il 1973. I Barons rinacquero nel 2001 quando la franchigia dei San Jose Sharks trasferì la formazione affiliata in AHL dei Kentucky Thoroughblades a Cleveland, ospitati dal palazzetto di controllato dagli stessi proprietari degli Sharks, George e Gordon Gund. I fratelli Gund furono inoltre i proprietari degli altri Barons che giocarono in NHL alla fine degli anni '70. Nel 1978 i Barons si fusero con i Minnesota North Stars, mentre su iniziativa dei Gund nel 1991 nacquero gli Sharks staccandosi dai North Stars.

La franchigia si trasferì nel 2006 a Worcester, dove assunse il nome di Worcester Sharks. Dan Gilbert, proprietario della squadra NBA dei Cleveland Cavaliers, acquisì la franchigia inattiva degli Utah Grizzlies e la trasferì a Cleveland dove diventò Lake Erie Monsters, attivi a partire dalla stagione 2007-2008.

AffiliazioniModifica

Nel corso della loro storia i Cleveland Barons sono stati affiliati alle seguenti franchigie della National Hockey League:[1]

Record stagione per stagioneModifica

Stagione Division Gare V S P OTL SOL Punti GF GS Piazzamento Play-off
Cleveland Barons
2001-02 Central 80 29 40 7 4 - 69 223 268
2002-03 Central 80 22 48 5 5 - 54 203 286
2003-04 North 80 37 28 8 7 - 89 235 220 vince 1º turno (Toronto) 2-1
perde 2º turno (Hamilton) 2-4
2004-05 North 80 35 37 6 2 - 78 200 226
2005-06 North 80 27 48 2 3 59 210 302

GiocatoriModifica

Record della franchigiaModifica

Singola stagioneModifica

Gol: 35   Mike Craig (2001-02) e   Miroslav Zálešák (2003-04)
Assist: 48   Jeff Nelson (2002-03)
Punti: 75   Miroslav Zálešák (2003-04)
Minuti di penalità: 335   Matt Carkner (2001-02)
Vittorie: 19   Vesa Toskala (2001-02)
Media gol subiti: 2.34   Nolan Schaefer (2003-04)
Parate %: .925   Nolan Schaefer (2003-04)

CarrieraModifica

Gol: 84   Miroslav Zálešák
Assist: 117   Patrick Rissmiller
Punti: 181   Patrick Rissmiller
Minuti di penalità: 948   Matt Carkner
Vittorie: 34   Vesa Toskala
Shutout: 7   Nolan Schaefer
Partite giocate: 315   Matt Carkner

NoteModifica

  1. ^ (EN) Cleveland Barons Parent Team affiliate history, hockeydb.com. URL consultato il 4 maggio 2013.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Hockey su ghiaccio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di hockey su ghiaccio