Apri il menu principale
Conte di Pembroke
Corona araldica
Stemma
Stemma degli attuali conti di Pembroke
ParìaParìa d'Inghilterra
Data di creazione1138
Creato daStefano d'Inghilterra
Primo detentoreGilbert de Clare, I conte di Pembroke
Attuale detentoreWilliam Alexander Sidney Herbert, XVIII conte di Pembroke
Cronologia1138 (I creazione)
1189 (II creazione)
1247 (III creazione)
1339 (IV creazione)
1414 (V creazione)
1447 (VI creazione)
1452 (VII creazione)
1468 (VIII creazione)
1479 (IX creazione)
1551 (X creazione)
Trasmissioneal primogenito maschio
Titoli sussidiariConte di Montgomery (1605)
Barone Herbert (1551 ricreato nel 1605), Barone Herbert di Lea (1861)
Predicato d'onoreRight Honourable

Conte di Pembroke è un titolo nobiliare inglese, che rende Pari d'Inghilterra.

StoriaModifica

Il titolo fa riferimento al castello di Pembroke, nel Galles. Il titolo fu creato la prima volta da re Stefano d'Inghilterra (r. 1135-1141) per il nobile normanno Gilberto di Clare (Gilbert fitz Gilbert). Il titolo andò perduto numerose volte e tante altre volte fu ristabilito.

Nel 1533 re Enrico VIII Tudor conferì a sua moglie Anna Bolena il titolo di marchesa di Pembroke, in segno di rispetto e ammirazione nei confronti della consorte: il padre del re, Enrico VII Tudor, era infatti nato proprio presso il castello.

Dal 1605 il detentore del titolo di conte di Pembroke possiede anche quello di conte di Montgomery, sempre nella parìa d'Inghilterra, titolo sussidiario conferito al primogenito maschio ed erede del conte di Pembroke.

La residenza del conte di Pembroke e della sua famiglia è Wilton House.

Conti di Pembroke, prima creazione (1138), famiglia de ClareModifica

Conti di Pembroke, seconda creazione (1189), famiglia MarshalModifica

Conti di Pembroke, terza creazione (1247), famiglia de ValenceModifica

 
Stemmi dei de Valence

Conti di Pembroke, quarta creazione (1339), famiglia HastingsModifica

Conti di Pembroke, quinta creazione (1414), famiglia PlantagenetiModifica

Humphrey, quarto figlio del re Enrico IV d'Inghilterra, venne creato duca di Gloucester e conte di Pembroke a vita, questi titoli vennero successivamente resi ereditari con una visione riguardo al titolo di conte di Pembroke, passato a William de la Pole, I duca di Suffolk.

Conti di Pembroke, sesta creazione (1447), famiglia PoleModifica

Alla morte di Humphrey Plantageneto senza eredi nel 1447, William de la Pole divenne conte di Pembroke. Egli venne decapitato nel 1450 e i suoi titoli si estinsero.

Conti di Pembroke, settima creazione (1452), famiglia TudorModifica

  • Jasper Tudor, I duca di Bedford (c. 1431–1495) (annullato nel 1461; restaurato nel 1485) (extinct)

Sir Jasper Tudor era fratellastro di Enrico VI d'Inghilterra. Divenendo un sostenitore dei Lancaster, i suoi titoli vennero persi per i 24 anni della predominanza della Casa di York.

Conti di Pembroke, ottava creazione (1468), famiglia HerbertModifica

Dopo l'annullo del titolo a Jasper Tudor, Sir William Herbert, uno zelante yorkista, venne elevato al rango di Barone Herbert da Edoardo IV. Nel 1468 egli venne creato anche conte di Pembroke e suo figlio ricevette poi la contea di Huntingdon al posto di quella di Pembroke, la quale venne resa a Edoardo IV.

Conti di Pembroke, nona creazione (1479), famiglia YorkModifica

Nel 1479, Edoardo IV conferì il titolo a suo figlio Edoardo, principe di Galles. Quando questo principe succedette al trono paterno col nome di Edoardo V d'Inghilterra, la contea venne unita ai domini della corona. Con la sconfitta della Casa di York la contea (e il regno d'Inghilterra), venne restaurato ai Tudor con l'ascesa di Enrico VII.

Conti di Pembroke, decima creazione (1551), famiglia HerbertModifica

Immagine Nome Note Stemma
  William Herbert, I conte di Pembroke (1551-1570) Politico e cortigiano molto vicino agli ambienti di corte.  
  Henry Herbert, II conte di Pembroke (1570-1601) Figlio del primo conte, fu politico e mecenate.  
  William Herbert, III conte di Pembroke (1601-1630) Figlio del secondo conte, fu politico e letterato.  
  Philip Herbert, IV conte di Pembroke (1630-1649) Figlio del secondo conte, fu cortigiano, politico e collezionista d'arte.  
  Philip Herbert, V conte di Pembroke (1649-1669) Figlio del quarto conte, fu politico.  
  William Herbert, VI conte di Pembroke (1669-1674) Figlio del quinto conte, fu uomo politico.  
  Philip Herbert, VII conte di Pembroke (1674-1683) Figlio del quinto conte, fu chiamato "infame" per la sua violenza
(gli furono attribuiti vari omicidi, ma fu condannato per uno solo).
 
  Thomas Herbert, VIII conte di Pembroke (1683-1733) Figlio del quinto conte, fu politico e ammiraglio.  
  Henry Herbert, IX conte di Pembroke (1733-1750) Figlio dell'ottavo conte, fu politico, generale e architetto.  
  Henry Herbert, X conte di Pembroke (1750-1794) Figlio del nono conte, fu generale.  
  George Herbert, XI conte di Pembroke (1794-1827) Figlio del decimo conte, fu politico e generale.  
  Robert Herbert, XII conte di Pembroke (1827-1862) Figlio dell'undicesimo conte, condusse una vita dissoluta
prima in Sicilia e poi a Parigi.
 
  George Herbert, XIII conte di Pembroke (1862-1895) Nipote dell'undicesimo conte, fu uomo politico esponente del partito conservatore
(entrò nel secondo governo Disraeli).
 
  Sidney Herbert, XIV conte di Pembroke (1895-1913) Fratello minore del tredicesimo conte, fu politico conservatore
noto per la prestanza fisica e l'eleganza (ebbe l'appellativo "Honourable").
 
  Reginald Herbert, XV conte di Pembroke (1913-1960) Figlio del quattordicesimo conte, fu un diplomatico.  
  Sidney Herbert, XVI conte di Pembroke (1960-1969) Figlio del quindicesimo conte, fu un funzionario di corte.  
  Henry Herbert, XVII conte di Pembroke (1969-2003) Figlio del sedicesimo conte.  
  William Herbert, XVIII conte di Pembroke (dal 2003) Figlio del diciassettesimo conte.  

Voci correlateModifica

  Portale Storia di famiglia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di storia di famiglia