Apri il menu principale
Simbolo della Contrada di San Giacomo

La Contrada di Borgo San Giacomo è una delle 8 contrade facenti parte del Palio di Ferrara che ogni anno si svolge nel mese di maggio a Ferrara.

GonfaloneModifica

Lo stemma è l'aquila bianca, simbolo dell'antica casata estense che governava Ferrara, i colori sono il Giallo e il Blu.

TerritorioModifica

Come tutti i borghi, i territori della contrada si estendono prevalentemente al di fuori delle mura cittadine in direzione nord-ovest. All'interno delle mura comprende il Rione Giardino, moderno rione sorto sul distrutto borgo Alto o Superiore che ospitava il Castel Tedaldo dei Marchesi di Canossa ed una parte dell'attuale viale Cavour espandendosi al di fuori della cerchia muraria inglobando la via San Giacomo, via Darsena, corso Isonzo, viale IV Novembre, via Arginone, via Canapa e i quartieri di Porotto, Cassana e Mizzana sino ai confini del comune.

La Contrada partecipa agli eventi del Palio di Ferrara, in particolare il secondo week-end di maggio gli Antichi giochi delle Bandiere Estensi che oltre ad assegnare il premio cittadino, garantiscono una partecipazione ai campionati italiani della Federazione Italiana Sbandieratori sotto l'egida dell'Ente Palio Città di Ferrara, e l'ultima domenica al Palio di San Giorgio.

Ogni anno nel mese di marzo la contrada organizza un torneo, il Torneo dell'Aquila Bianca al quale vengono invitati i gruppi che hanno dimostrato un alto livello agonistico nell'arte della bandiera, a sfidarsi per conquistare il trofeo nella specialità Singolo Tradizionale e in quella della Coppia Tradizionale. L'invito non viene comunque esteso alla Contrada di Borgo San Luca, nemica storica.

Evento tradizionale, realizzato con gli Enti rievocativi di Este e Grottazzolina con i quali compone il Consorzio Terre e Castelli Estensi, è la Giostra del Monaco, rievocazione della battaglia di Cassano d'Adda ed alla vittoria su Ezzelino da Romano, figlio del Monaco, di Azzo VII grazie alla quale gli Estensi ottennero il titolo di Podestà perpetui su Ferrara. La rievocazione si svolge il primo fine settimana di settembre sul baluardo di Santa Maria alla Fortezza e si compone di mercati medievali, artigiani, campi di armati, spettacoli teatrali, musica ed esibizioni di danza e bandiere, e della Giostra del Monaco, gara di abilità equestre con mazza ferrata tra le città di Ferrara, Este e Grottazzolina.

La sede della contrada è nello scantinato di Via Ortigara, 14 a Ferrara.

Sbandieratori e musiciModifica

La contrada iscritta alla Federazione italiana sbandieratori (F.I.SB.) partecipa il secondo week-end di maggio agli Antichi giochi delle Bandiere Estensi che oltre ad assegnare il premio cittadino, garantiscono una partecipazione ai campionati italiani di bandiere come Ente Palio Città di Ferrara. Negli ultimi 3 anni, gli sbandieratori e i musici del Borgo di San Giacomo hanno rappresentato la città ai Campionati Italiani F.I.Sb. di categoria A1, assieme ai concittadini della Contrada San Giorgio e della Contrada San Paolo (Ferrara).

  Portale Emilia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Emilia