Corrado Fabi

pilota automobilistico italiano
Corrado Fabi
Corrado Fabi Brabham BT53 1984 Dallas F1.jpg
Nazionalità Italia Italia
Automobilismo Casco Kubica BMW.svg
Categoria Formula 1
Carriera
Carriera in Formula 1
Stagioni 1983-1984
Scuderie Osella
Brabham
GP disputati 18 (12 partenze)
 

Corrado Fabi (Milano, 12 aprile 1961) è un ex pilota automobilistico italiano.

Fratello minore di Teo Fabi, anch'egli pilota automobilistico, conta nel suo palmares la vittoria del Campionato europeo di Formula 2 1982. Conta partecipazioni in Formula 1 e in Champ Car.

Dal 1985 le sue partecipazioni alle corse automobilistiche sono divenute sempre più rarefatte, data la sua decisione di dedicarsi alla gestione dell'impresa di famiglia.

CarrieraModifica

Formule minoriModifica

Corrado Fabi si interessò al mondo delle auto fin da giovane e, a dodici anni, il padre gli regalò il suo primo kart. Nel 1975 divenne pilota ufficiale della Birel[1] e nel 1976 si laureò campione europeo nella categoria a squadre.

Passato alla Formula 3, nel 1980 giunse terzo nel campionato europeo guidando una March Alfa Romeo.

L'anno seguente Fabi si trasferì in Formula 2, dove concluse la sua prima annata al quarto posto, mentre la stagione successiva vide la sua vittoria del titolo di categoria.

Formula 1Modifica

Dopo eseguito alcuni test con la Brabham,[1] nel 1983 avvenne il debutto in Formula 1 per la scuderia italiana Osella Corse. L'italiano non riuscì, però, ad ottenere buoni risultati, fallendo anche per sei volte la qualificazione ma risultando complessivamente più rapido del compagno di squadra Piercarlo Ghinzani.

Senza un contratto in tasca per il 1984 Fabi corse solamente alcune gare con la Brabham in sostituzione del fratello, sfiorando la zona punti al Gran Premio di Dallas.

Dopo la Formula 1Modifica

Dopo il 1984 Corrado Fabi corse per un breve periodo nel Campionato CART, per poi ritirarsi dalle corse alla morte del padre, decidendo di dedicarsi alla gestione dell'azienda di famiglia.[1]

È stato presidente della Confindustria di Sondrio fino al 2009.

Risultati completi in Formula 1Modifica

1983 Scuderia Vettura                               Punti Pos.
Osella FA1D
FA1E
Rit NQ Rit Rit NQ Rit Rit Rit NQ NQ 10 11 Rit NQ Rit 0
1984 Scuderia Vettura                                 Punti Pos.
Brabham BT53 Rit Rit 7 0
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti/Non class. Grassetto – Pole position
Corsivo – Giro più veloce
Squalificato Ritirato Non partito Non qualificato Solo prove/Terzo pilota

NoteModifica

  1. ^ a b c (EN) Corrado Fabi, su grandprix.com. URL consultato il 17 gennaio 2021.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica