Apri il menu principale

Corvolo (... – ...) è stato un duca longobardo, duca del Friuli all'inizio dell'VIII secolo.

Fu ordinato duca alla morte di Ferdulfo, ma resse il ducato per poco tempo: venne infatti condannato all'accecamento per aver offeso re Ariperto II.[1] Destituito e sostituito dal fedele Pemmone, "visse poi nella vergogna", scrive Paolo Diacono.[1]

BibliografiaModifica

NoteModifica

  1. ^ a b Paolo Diacono, Libro VI, 25, in Antonio Zanella (a cura di), Storia dei Longobardi, Vignate (MI), BUR Rizzoli, p. 511, ISBN 978-88-17-16824-3.