Cos'è davvero la matematica

Cos'è davvero la matematica è un libro del matematico Reuben Hersh che tratta di filosofia della matematica. Il titolo si rifà al classico testo di Richard Courant e Herbert Robbins: Che cos'è la matematica?.

Cos'è davvero la matematica
Titolo originaleWhat Is Mathematics, Really?
AutoreReuben Hersh
1ª ed. originale1997
GenereSaggio
SottogenereFilosofia della matematica
Lingua originaleinglese

ContenutiModifica

L'autore nel libro si pone in contrasto con i suoi colleghi, che a suo dire sono sostanzialmente platonisti (credendo che gli enti matematici esistano "da qualche parte": basta solo trovarli) o formalisti (affermando che la matematica non ha significato reale, ma è soltanto una manipolazione di simboli), e propende per un'interpretazione che definisce umanistica-aristotelica (la matematica è un'attività umana).

Il libro è diviso in tre parti. Nella prima mostra le varie tendenze filosofiche nei confronti della matematica; nella seconda passa in rassegna i vari filosofi che hanno trattato di matematica esprimendo anche i propri giudizi in merito; nell'ultima sviluppa alcuni approfondimenti matematici per il lettore interessato.

EdizioniModifica