Apri il menu principale

Damon Harrison

giocatore di football americano statunitense
Damon Harrison
Damon Harrison 2016.jpg
Harrison nel 2016
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 193 cm
Peso 159 kg
Football americano American football pictogram.svg
Ruolo Defensive tackle
Squadra Detroit Lions
Carriera
Giovanili
2008-2011 Blu e Giallo.svg William Penn Statesmen
Squadre di club
2012-2015 New York Jets
2016-2018 New York Giants
2018- Detroit Lions
Statistiche
Partite 69
Partite da titolare 65
Tackle 279
Sack 4,0
Intercetti 0
Fumble forzati 2
Palmarès
All-Pro 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 26 agosto 2017

Damon Paul Harrison, soprannominato "Snacks"[1][2] (New Iberia, 29 novembre 1988), è un giocatore di football americano statunitense che milita nel ruolo di defensive tackle per i Detroit Lions della National Football League (NFL).

CarrieraModifica

New York JetsModifica

Dopo non essere stato scelto nel Draft NFL 2012, Harrison firmò con i New York Jets il 29 aprile 2012.[3] Nella sua stagione da rookie disputò 5 partite, senza partire mai come titolare o fare registrare alcuna statistica 2012. Dopo la partenza di Sione Pouha e l'infortunio in pre-stagione di Kenrick Ellis, Harrison fu nominato defensive tackle titolare per la stagione 2013. Il 20 ottobre di quell'anno mise a segno il primo sack sul quarterback dei New England Patriots Tom Brady. Il suo 2013 si chiuse disputando tutte le 16 gare come titolare, con 66 tackle, 2 passaggi deviati e un sack. Harrison rimase con i Jets fino alla stagione 2015, giocando sempre come titolare.

New York GiantsModifica

Harrison firmò con i New York Giants il 9 marzo 2016 un contratto quinquennale del valore di 9,25 milioni di dollari l'anno.[4] Nella prima annata con la nuova maglia fu inserito nel First-team All-Pro dall'Associated Press mentre i suoi colleghi lo votarono al 96º posto nella NFL Top 100 dopo che mise a segno i nuovi primati personali in tackle (86), e sack (2,5).[5][6]

Nell'undicesimo turno del 2017 Harrison mise a segno il primo intercetto in carriera su Alex Smith, consentendo ai Giants di battere i Kansas City Chiefs.

Detroit LionsModifica

Il 24 ottobre 2018, Harrison fu scambiato con i Detroit Lions per una scelta del quinto giro del Draft 2019.[7]

PalmarèsModifica

NoteModifica

  1. ^ Two-minute drill: Damon Harrison, su espn.com. URL consultato il 10 luglio 2017.
  2. ^ Eric Single, Fridge Raider: What does Giants DT Damon 'Snacks' Harrison actually eat?, su SI, Sports Illustrated. URL consultato il 10 luglio 2017.
  3. ^ Jets Media Relations Department, 10 Undrafted FAs, 23 Tryouts Announced, New York Jets, 30 aprile 2012. URL consultato il 10 luglio 2017 (archiviato dall'url originale il 1º maggio 2012).
  4. ^ Damon Harrison set to leave Jets to sign with Giants, su nfl.com. URL consultato il 10 luglio 2017.
  5. ^ 2016 Associate Press All-Pro Team, su bleacherreport.com. URL consultato il 10 luglio 2017.
  6. ^ NFL Top 100 Players of 2017 - No. 96 Damon Harrison
  7. ^ (EN) Teope, Herbie, Giants trading Damon 'Snacks' Harrison to Lions, su NFL.com, 24 ottobre 2018.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica