Apri il menu principale

Dance Academy

serie televisiva
Dance Academy
Dance Academy logo.png
Logo della serie
Titolo originaleDance Academy
PaeseAustralia
Anno2010-2013
Formatoserie TV
Generemusicale, per ragazzi
Stagioni3
Episodi65
Durata24–25 min
Lingua originaleInglese
Rapporto16:9
Crediti
IdeatoreSamantha Strauss e Joanna Werner
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
FotografiaMartin McGrath
MusicheBryony Marks
ProduttoreJoanna Werner
Produttore esecutivoBernadette O'Mahony e Joanna Werner
Casa di produzioneWerner Film Productions, ZDF Enterprises e ACTF
Prima visione
Prima TV originale
Dal31 maggio 2010
Al30 settembre 2013
Rete televisivaABC1
ABC3
Prima TV in italiano
Dal5 marzo 2011
Al1 giugno 2019
Rete televisivaMya (St. 1)
Italia 1 (St. 1)
La 5 (St. 1-2)
Premium Stories (St. 1-2)
Boing (St. 1-2)
Rai Gulp (St. 1-2-3)
Opere audiovisive correlate
SeguitiDance Academy: Il ritorno

Dance Academy è una serie televisiva per ragazzi australiana prodotta dalla Werner Film Productions in associazione con l'Australian Broadcasting Corporation e ZDF.[1] La prima stagione è stata trasmessa a partire dal 31 maggio 2010 e la seconda dal 12 marzo 2012.[2] La terza stagione è stata trasmessa in anteprima su ABC3 l'8 luglio 2013 in Australia.[3]

Il film sequel della serie televisiva, Dance Academy: Il ritorno, è stato distribuito da StudioCanal nei cinema australiani il 6 aprile 2017.[4]

TramaModifica

Dance Academy è narrata principalmente dal punto di vista di Tara Webster, una studentessa del primo anno appena ammessa alla National Academy of Dance di Sydney, che funge anche da liceo per i ballerini. Durante tutta la serie, Tara impara a migliorare la sua tecnica di balletto, così come ad imparare il balletto contemporaneo e la danza hip-hop; creando amicizie durature e vivendo molte difficoltà. Nella prima stagione, Tara fa presto amicizia con i compagni di scuola Kat ed Ethan Karamakov, Sammy Lieberman, Abigail Armstrong e Christian Reed, e alla fine arriva a conoscere la sua insegnante, la signora Raine.[5][6]

La seconda stagione vede Tara tornare all'Academy per il suo secondo anno con la speranza di rappresentare l'Australia in un concorso internazionale di balletto, il Prix de Fonteyn. Questa stagione ha introdotto nuovi personaggi come Grace Whitney, Ben Tickle, Ollie Lloyd e Saskia Duncan,[7][8][9] e ha visto la reazione dei personaggi al morte prematura di Sammy.

La terza stagione segue i personaggi nel loro terzo anno all'Academy, gareggiando per un contratto con la compagnia di danza per diventare ballerini principali.[3] Dopo che i contratti temporanei sono stati stabiliti, i terzi anni vanno in tour per "Romeo e Giulietta".

PersonaggiModifica

Personaggi principaliModifica

  • Tara Webster, interpretata da Xenia Goodwin
    Proviene dalla campagna e inizialmente si rivela essere molto ingenua. Diventerà molto amica di Katrina e di Samuel. È innamorata di Ethan, ma successivamente lo lascerà per mettersi con Christian. Il suo più grande sogno è diventare una ballerina professionista. In seguito verrà lasciata da Christian perché lui si innamora di Kat. In un momento di depressione, dopo aver scoperto di essersi rotta la schiena ed essere stata lasciata dal suo ragazzo e scoprire che Kat l'aveva tradita, viene espulsa dalla scuola, ma con l'aiuto dei suoi amici viene riammessa. Successivamente si metterà con Ben, ma lo lascerà, perché ancora innamorata di Christian.
  • Katrina "Kat" Karamakov, interpretata da Alicia Banit
    Figlia di una prima ballerina e di un coreografo, sorellastra di Ethan. Vuole sembrare una ribelle, in realtà è molto fragile poiché risente molto dell'assenza dei genitori. Tradirà la sua migliore amica Tara mettendosi con il suo ex, pur sapendo che lei era ancora innamorata di lui, ma alla fine tutto si sistema e Kat e Tara torneranno ad essere amiche.
  • Abigail Armstrong, interpretata da Dena Kaplan
    Abituata ad essere sempre la migliore, si sentirà minacciata con l'arrivo di Tara. Avrà dei problemi con la sua alimentazione. Si metterà con Sam, ma verrà lascita in seguito da quest'ultimo. Alla fine della seconda stagione tornerà con lui, ma Sam morirà in un incidente d'auto e Abigail soffrirà a lungo. Alla fine, grazie a Sam diventa buona e amica di tutti.
  • Samuel "Sammy" Lieberman (stagioni 1-2), interpretato da Tom Green, doppiato da Stefano De Filippis.
    Studente modello a scuola, meno nella danza. Avrà dei problemi con il padre poiché questi non vuole che trascuri lo studio per il ballo. All'inizio si fidanzerà con Abigail nonostante la sua arroganza, ma poi la lascerà perché capirà di essere omosessuale e si innamorerá di Christian, il quale lo rifiuto come ragazzo ma lo accetto come amico.Dopodiche alla Accademia Nazionale di ballo Sammy Lieberman scopre di avere una cotta per un altro ragazzo: Ollie.All inizio si frequentarono, ma tra una litigata e l'altra hanno comunque capito che tra di loro non funzionava.Successivamente Sam ricomincerà a provare qualcosa per Abigail. Verso la fine della seconda stagione Sam muore in un incidente d'auto.
  • Christian Reed, interpretato da Jordan Rodrigues, doppiato da Andrea Quartana (1ª stagione) e Alessio Puccio (2ª-3ª stagione).
    Ragazzo problematico, entra nella scuola perché non ha un posto dove andare, farà molta amicizia con Ethan e lo tradirà innamorandosi della sua ragazza, ma nonostante ciò saprà perdonarlo. Si metterà con Tara, ma la lascerà perché non si sentiva del tutto libero. Si metterà con Kat, ma non riuscirà a sopportare la relazione di Tara e Ben, e alla fine tornerà con Tara perché capirà che prova ancora qualcosa per lei.
  • Ethan Karamakov (stagioni 1-2), interpretato da Tim Pocock
    Un ballerino del terzo anno che ama molto creare nuove coreografie, si fidanzerà con Tara, ma poi si lasceranno a causa del suo tradimento. È il fratellastro di Kat.
  • Grace Whitney (stagioni 2-3), interpretata da Isabel Durant
  • Benjamin "Ben" Tickle (stagioni 2-3), interpretato da Thomas Lacey, doppiato da Alessandro Campaiola
  • Ollie Lloyd (stagioni 2-3), interpretato da Keiynan Lonsdale
    È un ballerino molto abile e talentuoso che frequenta l'Accademia. Costretto a ripetere il terzo anno, viene assegnato come tutor a Sammy. Ben presto tra i due ragazzi nasce prima un'amicizia e poi una storia d'amore, bruscamente interrotta dall'improvvisa morte di Sammy. Successivamente si fidanza con Rhys O'Leary, una star del cinema che visita l'Accademia perché la produzione è alla ricerca di ballerini per il suo nuovo film.

Personaggi secondariModifica

  • Miss Lucinda Raine, interpretata da Tara Morice, doppiata da Monica Gravina
    È un insegnante molto severa che diventa successivamente la preside dell'Accademia. È la madrina di Grace Whitney.
  • Signor Kennedy, interpretato da Robert Alexander, doppiato da Gerolamo Alchieri
    È il preside dell'Accademia.
  • Sean (stagione 1), interpretato da Matt Lee
    È uno studente del primo anno dell'Accademia che spesso interagisce con i protagonisti della serie. È lui che inizialmente deride Sammy quando quest'ultimo è costretto ad indossare scarpe da punta per rinforzare le caviglie. Innamoratosi di Kat, nella speranza di farla felice, tormenta Tara attaccando per tutta l'Accademia foto di lei e Christian che si baciano. Nell'ultimo episodio della prima stagione rivela a Sammy che suo padre non gli ha più rivolto la parola da quando ha scoperto che lui è gay ed ha un fidanzato.

EpisodiModifica

Stagione Episodi Prima TV Australia Prima TV Italia
Prima stagione 26 2010 2011
Seconda stagione 26 2012 2014
Terza stagione 13 2013 2019

ProduzioneModifica

Dance Academy è prodotta dalla compagnia di film di Joanna Werner, la Werner Films Productions, in associazione con la Australian Broadcasting Corporation, Screen Australia, Film Victoria, Film New South Wales and ZDF per la Germania. Ad agosto 2012, i diritti di trasmissione di Dance Academy sono stati venduti a 180 territori, in onda in tutti i continenti tranne l'Antartide.[10]

Casting e ripreseModifica

Prima stagioneModifica

Il casting per la prima stagione è iniziato all'inizio del 2009 a Brisbane, Melbourne e Sydney. Tutti i membri del cast dovevano essere esperti in recitazione e nella danza e dovevano fare i conti con i migliori coreografi australiani. Le riprese sono iniziate il 13 luglio 2009 e si sono concluse all'inizio di novembre.[11] La premiere della serie era originariamente programmata per avere luogo a metà del 2010 su ABC3, tuttavia, come per Le sorelle fantasma, la première è stata trasmessa alla ABC1 il 31 maggio 2010 e su ABC3 il 6 giugno 2010.[12] La prima stagione è stata presentata in anteprima in Germania su ZDF il 26 settembre 2010.

Seconda stagioneModifica

La produzione della stagione due ha avuto ufficialmente semaforo verde dalla ABC e dalla ZDF il 2 luglio 2010.[7] Le teleconferenze sono state rilasciate il 14 settembre 2010 e le riprese principali a Sydney si sono svolte tra il 31 gennaio e il 4 agosto 2011. La stagione ha debuttato su ABC3 il 12 marzo 2012 ed era composta da 26 episodi, andati in onda ogni settimana dal lunedì al giovedì, fino al 24 aprile.[13][14]

Terza stagioneModifica

La Screen Australia ha approvato i finanziamenti per gli investimenti per una terza stagione di 13 episodi il 5 dicembre 2011.[15] Le riprese sono iniziate il 27 agosto 2012,[3] e sono terminate il 27 novembre 2012. Il 5 giugno 2013, Alicia Banit e Thomas Lacey sono apparsi su Studio 3 di ABC3 per annunciare la première della serie 3 l'8 luglio 2013.

DistribuzioneModifica

Streaming onlineModifica

La serie è disponibile su siti di streaming, tra cui Hulu.com e Netflix.com. Gli interi episodi di tutte e tre le stagioni sono anche disponibili, gratuitamente, sul canale YouTube ufficiale della serie, tuttavia non sono disponibilo in Australia.

PremiModifica

Anno Premio Categoria Nominato Risultato
2010 AWGIE Awards Children's Television: C Classification Sarah Lambert
(ep. "Crescere è un problema")
Candidato/a[16]
Children's Television: C Classification Greg Waters
(per "Turning Pointes")
Candidato/a[16]
Australian Directors Guild Miglior regia in un programma televisivo per bambini Jeffrey Walker
(ep. "Dietro la sbarra")
Vincitore/trice[17]
AFI Awards Miglior regista televisivo Jeffrey Walker
(ep. "Settimana Zero")
Candidato/a[18]
Miglior serie per bambini Joanna Werner Candidato/a[18]
2011 Asian Television Awards Best Children's Programme Samantha Strauss
(ep. "Il momento della verità")
Candidato/a[19]
ATOM Awards Children's Fiction Television Dance Academy Vincitore/trice[20]
Banff World Media Festival Youth Programs (13+) - Fiction Samantha Strauss
(ep. "Settimana Zero")
Candidato/a[21]
International Emmy Awards Children and Young People Dance Academy Candidato/a[22]
Logie Awards Programma per bambini più eccezionale Dance Academy Vincitore/trice[23]
New York Festivals Children's / Youth Programs Dance Academy Vincitore/trice[20]
Kidscreen Awards Best Companion Website Dance Academy Vincitore/trice[24]
Seoul International
Drama Awards
Best TV Drama Dance Academy Candidato/a[25]
Hugo Television Awards Children's Series Dance Academy
(Stagione 2)
Vincitore/trice[26]
2012 Asian Television Awards Best Children's Program Dance Academy Candidato/a[20]
ATOM Awards Children's Fiction Television Program Dance Academy Candidato/a[20]
AWGIE Awards Best Children's Television Samantha Strauss Vincitore/trice[20]
Children's Television Category Roger Monk
Samantha Strauss
Liz Doran
Candidato/a[20]
AACTA Awards Miglior serie per bambini Dance Academy
(Stagione 2)
Candidato/a
2013 ATOM Awards Best Game / Multimedia Production Dance Academy Candidato/a[20]
AACTA Awards Miglior serie per bambini Joanna Werner Candidato/a[20]
Australian Directors Guild Miglior regia in un programma televisivo per bambini Daniel Nettheim Vincitore/trice[20]
Best Direction in Children's Television Lynn-Maree Danzey Candidato/a[20]
AWGIE Awards Children's Television Samantha Strauss Vincitore/trice[20]
Children's Television Samantha Strauss Candidato/a[20]
Children's Television Josh Mapleston Candidato/a[20]
Logie Awards Programma per bambini più eccezionale Dance Academy Vincitore/trice[27]
New York Festivals Children's / Youth Programs Dance Academy Vincitore/trice[20]
Sichuan TV Festival Miglior serie televisiva Dance Academy Vincitore/trice[20]
Miglior performance di un'attrice in una serie televisiva Xenia Goodwin Vincitore/trice[20]
2014 AACTA Awards Miglior serie per bambini Joanna Werner Candidato/a[20]
Australian Directors Guild Miglior regia in un programma televisivo per bambini Daniel Nettheim Vincitore/trice[20]
Banff Television Festival Best Youth Fiction Dance Academy Candidato/a[20]
International Emmy Awards Kids: Series Dance Academy Candidato/a[20]
New York Festivals Children's / Youth Program Dance Academy Vincitore/trice[20]
Logie Awards Programma per bambini più eccezionale Dance Academy Candidato/a[28]

LibriModifica

La ABC Books ha pubblicato sette romanzi tascabili, ciascuno basato su un particolare episodio e narrato dalla prospettiva di un singolo personaggio. I libri sono pubblicati dalla ABC Books e HarperCollins Australia.

  • Meredith Costain, Dance Academy: Tara: Learning to Fly (2010)[29]
  • Bruno Bouchet, Dance Academy: Sammy: Real Men Don't Dance (2010)[30]
  • Sebastian Scott, Dance Academy: Christian: Behind Barres (2010)[31]
  • Bruno Bouchet, Dance Academy: Kat: Anywhere but Here (2010)[32]
  • Rachel Elliot, Dance Academy: Abigail: Through the Looking Glass (2010)[33]
  • Meredith Costain, Dance Academy: Tara: Everything to Lose (2012)
  • Bruno Bouchet, Dance Academy: Abigail: Nice Girls Finish Last (2012)

FilmModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Dance Academy: Il ritorno.

Il 22 aprile 2015 è stato annunciato un adattamento cinematografico di Dance Academy insieme ad altri progetti cinematografici che hanno ricevuto finanziamenti da Screen Australia.[34] Il film è un sequel della serie televisiva, ambientato 18 mesi dopo gli eventi della terza stagione, e segue il viaggio di Tara mentre insegue il suo sogno di diventare una ballerina.[35] La pre-produzione del film, intitolata Dance Academy: The Comeback, è iniziata il 17 aprile 2016.[36] Le riprese del film sono iniziate il 29 maggio 2016,[37] e sono terminate il 22 luglio.[38] Il trailer ufficiale del film è stato distribuito il 25 dicembre 2016.[39] Il film, rintitolato Dance Academy: The Movie, è stato distribuito da StudioCanal nei cinema australiani il 6 aprile 2017.[4][40] È stato rilasciato a livello internazionale su Netflix con il titolo originale Dance Academy: The Comeback.[41]

Citazioni cinematograficheModifica

In un episodio Josh menziona il film A prova di matrimonio (2013).[42]

NoteModifica

  1. ^ Dance Academy: World Premiere: starts 5:20pm Monday maggio 31, ABC1, in ABC TV Blog, 21 maggio 2010. URL consultato il 31 maggio 2010 (archiviato dall'url originale il 14 giugno 2010).
  2. ^ Dance Academy Returns for a Second Series (PDF), in Care for Kids, nº 118, Australian Children's Television Foundation, novembre 2010. URL consultato il 5 gennaio 2011.
  3. ^ a b c David Knox, Cameras roll on Dance Academy season three, in TV Tonight, 27 agosto 2012. URL consultato il 13 aprile 2013.
  4. ^ a b Harry Windsor, Joanna Werner preps ABC TV-movie to shoot in July, 'Dance Academy' release, in Inside Film, 24 marzo 2017. URL consultato il 2 aprile 2017 (archiviato dall'url originale il 3 aprile 2017).
  5. ^ David Knox, Dance Academy, in TV Tonight, 17 maggio 2010. URL consultato il 18 giugno 2010.
  6. ^ David Knox, Tara Morice heads up Dance Academy, in TV Tonight, 13 luglio 2009. URL consultato il 18 giugno 2010.
  7. ^ a b Victoria ends financial year with a Slap, in Encore Magazine via Mumbrella.com.au, 2 luglio 2010. URL consultato il 5 giugno 2013.
  8. ^ Cameras start rolling on Dance Academy, Series Two, in ABC TV Blog, 31 gennaio 2011. URL consultato il 31 gennaio 2011 (archiviato dall'url originale il 14 marzo 2011).
  9. ^ David Knox, Returning: Dance Academy, in TV Tonight, 24 febbraio 2012. URL consultato il 21 maggio 2019 (archiviato dall'url originale il 5 marzo 2016).
  10. ^ Jeremy Dickson, Production begins on Dance Academy season three, in Kidscreen.com, 27 agosto 2012. URL consultato il 13 aprile 2013.
  11. ^ Dance Academy Kicks Off Today, in ABC.net.au, Australian Broadcasting Company, 13 luglio 2009. URL consultato il 4 giugno 2010 (archiviato dall'url originale il 23 novembre 2012).
  12. ^ David Knox, Airdate: Dance Academy, in TV Tonight, 12 maggio 2010. URL consultato il 31 maggio 2010.
  13. ^ Casting: Female 17 Plus Supports Dance Academy Series 2, in Dare 2 Audition, 14 settembre 2010 (archiviato dall'url originale il 6 luglio 2011).
  14. ^ David Knox, Ready to Dance, in TV Tonight, 5 marzo 2012. URL consultato il 21 maggio 2019 (archiviato dall'url originale il 14 giugno 2017).
  15. ^ Teri Calder, Screen Australia investment triggers $97 million in production, in Screen Australia, 5 dicembre 2011. URL consultato il 13 aprile 2013 (archiviato dall'url originale il 22 giugno 2013).
  16. ^ a b 2010 AWGIE Awards Nominations, in AWG.com.au, Australian Writers' Guild. URL consultato il 21 maggio 2019 (archiviato dall'url originale il 24 giugno 2010).
  17. ^ David Knox, SBS, ABC win at Director's Awards, in TV Tonight, 24 settembre 2010. URL consultato il 26 settembre 2010.
  18. ^ a b 2010 Samsung Mobile AFI Awards Nominees & Winners, in AFI.org.au, 2010 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2012).
  19. ^ Sam Dallas, My Place and The Amazing Race Australia win at 2011 Asian Television Awards, in Inside Film, 14 dicembre 2011. URL consultato il 15 febbraio 2012 (archiviato dall'url originale il 26 gennaio 2012).
  20. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u Dance Academy - Awards, IMDb.
  21. ^ Werner Film Productions - 2011 Banff Nominee, in BanffMediaFestival.com, 2011 (archiviato il 6 marzo 2012).
  22. ^ Amanda Diaz, Dance Academy picks up International Emmy nomination, in Inside Film, 5 ottobre 2011. URL consultato il 15 febbraio 2012 (archiviato dall'url originale il 3 marzo 2016).
  23. ^ Erin McWhirter, Karl Stefanovic wins the Gold Logie, in TV Week, 2 maggio 2011 (archiviato dall'url originale il 18 marzo 2012).
  24. ^ Lana Castleman, And the KidScreen Awards go to..., in Kidscreen.com, 18 febbraio 2011. URL consultato il 21 maggio 2019 (archiviato dall'url originale il 10 settembre 2018).
  25. ^ Daniel Kilkelly, 'Neighbours' lands international drama award nomination, in Digital Spy, 25 luglio 2011. URL consultato il 15 febbraio 2012.
  26. ^ 2011 Hugo Television Award Winners, in Cinema Chicago, 2011. URL consultato il 21 maggio 2019 (archiviato dall'url originale il 26 giugno 2012).
  27. ^ David Knox, 2013 Logie Awards: winners, in TV Tonight, 7 aprile 2013 (archiviato dall'url originale il 9 aprile 2013).
  28. ^ David Knox, Logie Awards 2014: winners, in TV Tonight, 27 aprile 2014 (archiviato dall'url originale il 29 maggio 2014).
  29. ^ Dance Academy: Tara: Learning to Fly, in ABC.net.au, Australian Broadcasting Company. URL consultato il 23 giugno 2010 (archiviato dall'url originale il 19 marzo 2012).
  30. ^ Dance Academy: Sammy: Real Men Don't Dance, in ABC.net.au, Australian Broadcasting Company. URL consultato il 23 giugno 2010 (archiviato dall'url originale il 23 marzo 2012).
  31. ^ Dance Academy: Christian: Behind Barres, in ABC.net.au, Australian Broadcasting Company. URL consultato il 23 giugno 2010 (archiviato dall'url originale il 23 marzo 2012).
  32. ^ Dance Academy: Kat: Anywhere but Here, in ABC.net.au, Australian Broadcasting Company. URL consultato il 23 giugno 2010 (archiviato dall'url originale il 23 marzo 2012).
  33. ^ Dance Academy: Abigail: Through the Looking Glass, in ABC.net.au, Australian Broadcasting Company. URL consultato il 23 giugno 2010 (archiviato dall'url originale il 23 marzo 2012).
  34. ^ Michael Bodey, Dance Academy film wins SA funding, in The Australian, 22 aprile 2015. URL consultato il 9 luglio 2015.
  35. ^ David Knox, Dance Academy comeback on the big screen, in TV Tonight, 23 aprile 2015. URL consultato il 6 maggio 2016.
  36. ^ Samantha Strauss, Yay! First day of pre-production., in Twitter.com, 17 aprile 2016. URL consultato il 5 maggio 2016.
  37. ^ Samantha Strauss, I can't wait either! We started filming today., in Twitter.com, 29 maggio 2016. URL consultato il 9 giugno 2016.
  38. ^ Dena Kaplan, Heading to set..., in Twitter.com, 21 luglio 2016. URL consultato il 23 luglio 2016.
  39. ^ Samantha Strauss, Dance Academy Movie Official Trailer, in Twitter.com, 25 dicembre 2016. URL consultato il 2 gennaio 2017.
  40. ^ Philippa Hawker, Dance Academy: The Movie — back to the ballet, in The Australian, 1º aprile 2017. URL consultato il 2 aprile 2017.
  41. ^ Johnny Brayson, The New Movies & Shows On Netflix This Week Include One Of The Best Series You Missed Last Year, in Bustle, Luglio 2018. URL consultato il 26 settembre 2018.
  42. ^ Dance Academy - Connections, IMDb.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione