Apri il menu principale

Danilo Colombo

allenatore di calcio e calciatore italiano
Danilo Colombo
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista, difensore
Ritirato 1968 - giocatore
Carriera
Giovanili
194?-1950Pro Patria
Squadre di club1
1950-1951Flag yellow HEX-F8E854.svg Cinella? (?)
1951-1954Rosso e blu (strisce) 2.svg Turbighese? (?)
1954-1955Pro Patria0 (0)
1956-1957Corbetta28 (11)
1957-1963Pro Patria92 (0)
1963-1968Novara71 (0)
Carriera da allenatore
1978-1979NovaraVice
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Danilo Colombo (Turbigo, 17 agosto 1935) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista e difensore.

CarrieraModifica

GiocatoreModifica

Cresce nel settore giovanile della Pro Patria, per poi vestire le maglie di Cinella (nella stagione 1950-1951) e Turbighese (dal 1951 al 1954). Nella stagione 1954-1955 fa parte della rosa della Pro Patria, impegnata nel campionato di Serie A, senza tuttavia mai scendere in campo; nella stagione 1956-1957 segna 11 reti in 28 presenze con la magli del Corbetta in IV Serie. Torna quindi alla Pro Patria, con cui esordisce in prima squadra all'età di 22 anni nella stagione 1957-1958 in Serie C: in questo suo primo campionato tra i professionisti gioca stabilmente da titolare, disputando 34 partite. Anche nella stagione 1958-1959 con 30 presenze risulta essere il giocatore più utilizzato dalla Pro Patria. Continua a giocare in terza serie nella stagione 1959-1960, nella quale pur disputando una sola gara conquista la promozione in Serie B. Fa il suo esordio in seconda serie nella stagione 1960-1961, nella quale gioca 3 partite; fa parte della rosa della squadra bustocca anche nella stagione 1961-1962 e nella stagione 1962-1963, nel corso delle quali gioca in tutto altre 14 partite in Serie B.

Nell'estate del 1963 passa al Novra, dove nella stagione 1963-1964 gioca 13 partite in Serie C; anche nella stagione successiva gioca 13 partite, conquistando la seconda promozione in Serie B della sua carriera. A partire dalla stagione 1965-1966 e fino al termine della stagione 1967-1968 milita in seconda serie con il Novara: nella sua prima stagione gioca 8 partite, mentre nella stagione 1966-1967 gioca 34 delle 38 partite di campionato, per poi chiudere la carriera con un'ulteriore presenza nella stagione 1967-1968.

In carriera ha giocato complessivamente 62 partite in Serie B e 91 partite in Serie C.

AllenatoreModifica

Nella stagione 1978-1979 ha lavorato come allenatore in seconda nel Novara, in Serie C1[1].

PalmarèsModifica

GiocatoreModifica

Competizioni nazionaliModifica

Pro Patria: 1959-1960
Novara: 1964-1965

NoteModifica

  1. ^ Il calcio nel 1979 Adamoli.org

Collegamenti esterniModifica

  • Scheda Almanaccocalciatori.blogspot.it