Apri il menu principale
Dantzari.
Dantzari.
Dantzariak.
Dantzariak.

Le danze basche sono un gruppo di danze tradizionali della regione dei Paesi Baschi ballate anche in Francia e in Italia. Le danze sono una parte molto importante nella cultura e nel folclore di questa area geografica che comprende parte della Spagna e parte della Francia.

Se si considerano le principali tipologie di danze basche si possono riconoscere tre raggruppamenti:

  • danze di piazza o di processione: sono espressioni di danza spontanea per lo più in occasione di feste religiose con ampia partecipazione delle popolazioni.
  • danza delle spade: riconducibile al nucleo di danze delle spade presente in tutta Europa. È una danza rituale, ballata da gruppi di ballerini specifici come commemorazione o tributo d'onore.
  • danze di fine festività: sono danze praticate per segnalare la fine di festività od avvenimenti particolari (come ad esempio il carnevale). Hanno una forte valenza simbolica rappresentando la fine di un ciclo e la rinascita.

Ogni provincia, o territorio storico, presenta delle danze peculiari che vengono ballate nelle principali festività:

Indice

Biscaglia (Vizcaya in castigliano, Bizkaia in basco)Modifica

È una provincia dei Paesi Baschi spagnoli le cui danze principali sono:

  • Kaxarranka
  • Dantzari Dantza
  • Xemeingo Dantza

Guipúzcoa (Gipuzkoa in basco)Modifica

È una provincia dei Paesi Baschi spagnoli le cui danze principali sono:

  • Ezpatadantza (danza delle spade)
  • Arku Dantza
  • Zinta Dantza
  • Kontrapas
  • Sorgin Dantza

Navarra (Nafarroa in basco)Modifica

Una regione a cavallo tra Francia (Bassa Navarra) e Spagna le cui danze principali sono:

Otsagiko Dantzak

  • Axuri Beltza
  • Carneval de Lanz

Il nome originale di questa danza è Lantzeko Ihauteria (dove Ihauteria significa appunto carnevale). Essa viene eseguita ogni primavera a Lantz, nella regione spagnola di Navarra nei paesi Baschi spagnoli, in occasione del Carnevale.

I ballerini indossano alti e stretti cappelli decorati con carta colorata e coprono i loro visi con tessuti. Sono accompagnati dal pupazzo gigante di Miel Otxin che viene bruciato alla fine dei festeggiamenti.

Secondo un'antica leggenda basca, Miel Otxin viveva a Lanz e si pensava portasse discordia. Questa sua bieca proprietà poteva essere scongiurata solo grazie alle danze, alla musica e al rogo della sua simbolica rappresentazione. Da qui nasce la festa del Carnevale di Lanz.

È una danza piuttosto complessa, si balla singolarmente in cerchio muovendosi in senso antiorario con cerchi su se stessi alternati, accompagnando salti e rotazioni con le braccia.

  • Sagar Dantza
  • Iribasko Ingurutxoa
  • Larrain Dantza
  • Danzes dell'altaNavarra
  • Erronkariko Thun-Thun
  • Auritz
  • Zubietako Ihauteria (Carnaval de Zubieta)

LabourdModifica

La zona più occidentale dei Paesi Baschi francesi le cui danze principali sono:

  • Kaskarotak
  • Lapurdiko Ihauteria (carnaval de Labort)

DiscografiaModifica

  • 2001 Patxi eta Batbiru Basusarri --Agorila

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica