Dariga Nazarbaeva

Dariga Nazarbaeva
Dariga Nazarbayeva 2019-10-17.jpg

Presidente del Senato della Repubblica del Kazakistan
Presidente Nursultan Nazarbaev
Capo del governo Karim Massimov
Bakhytzhan Sagintayev
Predecessore Kassym-Jomart Tokayev

Dati generali
Partito politico Nur Otan
Asar (2003-2006)
Titolo di studio doktor nauk in scienze politiche, Candidate of Historical Sciences e doktor nauk in economia
Università Moscow State University

Dariga Nazarbaeva (in kazako: Darıǵa Nursultanqyzy Nazarbaeva?; in russo: Дарига Нурсултановна Назарбаева?; Temirtau, 7 maggio 1963) è una politica kazaka, presidente in carica del Senato del Kazakistan. È la figlia dell'ex presidente del Kazakistan Nursultan Nazarbaev. È stata vice-premier dal 2015 al 2016.

Vita e carrieraModifica

Nazarbaeva è nata a Temirtau nel 1963. A un certo punto ha lavorato come capo dell'agenzia di stampa ufficiale statale, Khabar. Ha formato il partito politico kazako Asar, termine kazako per "tutti insieme". Asar si fuse con il partito pro-Nazarbaev Otan nel luglio 2006.[1]

Molti analisti ritengono che il presidente Nazarbaev stesse preparando sua figlia a succedergli al momento del pensionamento o della morte. Il suo rapporto con suo padre si è recentemente deteriorato, in parte a causa delle critiche alla sua amministrazione che talvolta lei ha espresso.[2]

Il 3 aprile 2014 Nazarbaeva è stato eletta vicepresidente dei Mazhilis. L'11 settembre 2015 è stata nominata Vice Primo Ministro.[3][4] Un anno dopo, il 13 settembre 2016, è stata invece nominata al Senato; è stata designata a capo del Comitato Affari Internazionali, Difesa e Sicurezza del Senato il 16 settembre.[5]

Il 21 giugno 2018 i Panama Papers hanno rivelato che Nazarbaeva era l'unica azionista di una fabbrica di zucchero offshore con sede nelle Isole Vergini britanniche che faceva affari in Kazakistan. Anche suo figlio, Nurali, è stato nominato sui giornali come cliente del Mossack Fonseca a Panama, e con due compagnie e yacht di lusso registrati anche nelle Isole Vergini britanniche.[6][7] Secondo Newsweek, "questa è una forte contraddizione con i frequenti appelli di Nazarbaev agli imprenditori del paese ricco di petrolio a pagare le tasse in Kazakistan".

I Panama Papers suggeriscono anche che potrebbe essere la proprietaria, tramite una società offshore, di 221B Baker Street, la proprietà da 183 milioni di dollari famosa per essere l'indirizzo fittizio di Sherlock Holmes.[8]

Secondo la rivista Forbes, nel 2013 la sua ricchezza è stata stimata in 595 milioni di dollari. Si ritiene che questa ricchezza provenga dal suo attuale o precedente coinvolgimento nelle società Europe Plus Kazakhstan JSC, NTK, AlmaInvestHolding, Almatystroysnab LLP e ALMA TV.[9] Ha anche fondato la principale rete televisiva del Kazakistan, l'agenzia Khabar.[10]

Presidente del Senato del KazakistanModifica

Lo stesso giorno in cui suo padre si è dimesso da Presidente del Kazakistan, Nazarbaeva è stata nominata Presidente del Senato del Kazakistan in un voto unanime segreto.[11] Succede a Kassym-Jomart Tokayev in quel ruolo, che è stato nominato presidente ad interim del Paese. Secondo il New York Times, ciò potrebbe indicare che Nazarbaeva è stata preparata per diventare lei stessa presidente.[12]

Vita privataModifica

Famiglia e controversieModifica

Nazarbaeva ha avuto un lungo matrimonio con l'uomo d'affari e politico kazako Rakhat Aliyev fino al divorzio nel giugno 2007. Aliyev ha ricoperto incarichi di alto livello nell'agenzia di intelligence interna e nel ministero degli esteri del Kazakistan, e successivamente come ambasciatore in Austria.[12] Nel 2004 una donna che si presume fosse l'amante di Aliyev fu trovata morta, essendo caduta da un alto condominio a Beirut. È stato privato dei suoi titoli nel 2007 dopo aver criticato il presidente Nazarbaev per aver modificato la Costituzione della nazione per consentirgli di essere presidente a vita. Aliyev afferma che il suo divorzio è stato eseguito senza il suo consenso e che è stato forzato dal presidente Nazarbaev.[13]

Aliyev è stato condannato in contumacia per vari crimini in Kazakistan. L'Austria ha rifiutato di estradarlo, ma si stava preparando a processarlo per il rapimento e l'omicidio di due funzionari di banca kazaki.[12] Prima del processo Aliyev si è suicidato nella sua cella della prigione austriaca.

Nazarbaeva ha avuto due figli maschi con Aliyev, Nurali e Aisoultan, e una figlia Venera.[14] È anche una nonna. La moglie di Nurali ha dato alla luce Laura Aliyeva nel 2003.[15]

CantoModifica

Nazarbaeva è un'avida cantante lirica amatoriale. Nonostante la mancanza di una formazione vocale formale, spesso esegue arie d'opera in concerti ed eventi.

Il 13 maggio 2013 ha tenuto un concerto, organizzato dal conte Pierre Sheremetev, al Théâtre des Champs-Élysées di Parigi, con l'Orchestra Lamoureux diretta da Dmitry Yablonsky e il gruppo Sazgen diretto da Baghdat Tilegenov e con alcuni artisti come il pianista Timur Urmancheev[16], Sundet Baigozhin o Medet Chotabaev. Tra il pubblico c'erano Aleksandr Orlov, ambasciatore della Russia in Francia, altri ambasciatori, diplomatici o investitori e lo scrittore francese Jean-Pierre Thiollet.

NoteModifica

  1. ^ Background Note: Kazakhstan U.S. Department of State
  2. ^ Kazakhstan: Apparent Rift Opens Within Nazarbaev Family RadioFreeEurope/RadioLiberty
  3. ^ Dariga Nazarbaeva appointed Vice PM of Kazakhstan, Kazinform, 11 September 2015. URL consultato il 17 December 2015.
  4. ^ Kazakhstani President appoints Dariga Nazarbaeva as deputy PM, Ilaha Ahmadova in Astana for Azertac news agency, Baku 12 September 2015.Retrieved: 12 September 2015.
  5. ^ "Kazakh president's daughter appointed head Of Senate committee", Radio Free Europe/Radio Liberty, 16 September 2016.
  6. ^ (EN) Kazakhstan: Presidential daughter getting Panama-ed at a tricky time, su Eurasianet. URL consultato il 21 marzo 2019.
  7. ^ (EN) Damien Sharkov On 4/25/16 at 7:56 AM EDT, Kazakhstan won't investigate #PanamaPaper links to the president’s family, su Newsweek, 25 aprile 2016. URL consultato il 21 marzo 2019.
  8. ^ (EN) Max de Haldevang, The unsolved mystery of who owns Sherlock Holmes’s original £130 million home, su Quartz. URL consultato il 21 marzo 2019.
  9. ^ Дарига Назарбаева — Forbes Казахстан, su www.forbes.kz/. URL consultato il 21 marzo 2019.
  10. ^ (EN) Widowed opera singer daughter of 'Papa' - Kazakhstan's next president?, in Reuters, 20 marzo 2019. URL consultato il 21 marzo 2019.
  11. ^ (EN) Nazarbaev’s daughter becomes Kazakh heir apparent, su Financial Times. URL consultato il 20 marzo 2019.
  12. ^ a b c (EN) Neil MacFarquhar, Rise of First Daughter in Kazakhstan Fuels Talk of Succession, in The New York Times, 20 marzo 2019, ISSN 0362-4331 (WC · ACNP). URL consultato il 20 marzo 2019.
  13. ^ Nazarbaev's Son-in-Law Is Divorced Moscow Times, June 13, 2007
  14. ^ Моя семья Archiviato il 5 marzo 2007 in Internet Archive. СЕМЬЯ
  15. ^ У старшего сына Дариги Назарбаевой Нурали родилась дочь Лаура Archiviato il 4 settembre 2008 in Internet Archive. epraha
  16. ^ 88 notes pour piano solo, Jean-Pierre Thiollet, Neva Ed., 2015, p. 192.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica