Apri il menu principale
David Tomás
Nazionalità Spagna Spagna
Motociclismo IlmorX3-003.png
Carriera
Carriera nel Motomondiale
Esordio 2000 in classe 250
Stagioni 2000 e 2001
Miglior risultato finale 24°
Gare disputate 21
 

David Tomás Pérez (Granollers, 19 agosto 1974) è un pilota motociclistico spagnolo.

CarrieraModifica

Inizialmente si è dedicato al motocross, partecipando al campionato regionale di Girona, che vinse nel 1987. Rimase in questa specialità fino al 1992, anno in cui passò alle corse su scooter e alla Supersport.

Nel 1997 giunse secondo nel campionato di Catalogna in entrambe le categorie, arrivò 22° nell'europeo e un anno più tardi giunse secondo nel Campionato Europeo Velocità nelle Supersport[1].

Nel 1999 ha nuovamente partecipato all'europeo, stavolta in classe 250, arrivando al 14º posto[2].

Per quanto riguarda il motomondiale, le sue prime presenze sono state registrate nella stagione 2000, iniziata competendo in classe 250 e conclusa in classe 500, utilizzando in entrambi i casi delle motociclette Honda.

L'anno seguente ha gareggiato solo in 250, ottenendo 11 punti nelle sue 14 presenze ai gran premi.

Risultati nel motomondialeModifica

Classe 250Modifica

2000 Classe Moto                                 Punti Pos.
250 Honda Rit 14 Rit 2[3] 35º
2001 Classe Moto                                 Punti Pos.
250 Honda NQ 25 19 17 22 10 16 15 21 16 22 14 14 16 Rit 11[4] 26º
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato "-" Dato non disp.
Fonte dei dati: motogp.com, racingmemo.free.fr, autosport.com, jumpingjack.nl, pilotegpmoto.com.

Classe 500Modifica

2000 Classe Moto                                 Punti Pos.
500 Honda 13 17 17 Rit 3[5] 24º
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato "-" Dato non disp.
Fonte dei dati: motogp.com, racingmemo.free.fr, autosport.com, jumpingjack.nl, pilotegpmoto.com.

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàISNI (EN0000 0004 5693 8751 · LCCN (ENno2016008065 · WorldCat Identities (ENno2016-008065