Delizia (film)

film del 1986 diretto da Joe D'Amato
Delizia
Lingua originaleItaliano
Paese di produzioneItalia
Anno1987
Durata84 min
Genereerotico
RegiaDario Donati (Aristide Massaccesi)
SoggettoRiccardo Ghione
SceneggiaturaRiccardo Ghione,
Elena Dreoni
Distribuzione in italianoD.M.V.
FotografiaAristide Massaccesi
MontaggioAristide Massaccesi
MusicheGuido Anelli,
Stefano Mainetti
Interpreti e personaggi

Delizia è un film del 1987 diretto dal poliedrico regista italiano Aristide Massaccesi, qui accreditato come Dario Donati. La storia si avvale dell'avvenenza dell'attrice greca Tinì Cansino, conosciuta al pubblico per lo show comico televisivo Drive in[1].

TramaModifica

Carol, bella e procace fotomodella italoamericana, si reca in Italia per la vendita di un immobile avuto in eredità, suscitando scompiglio in una famiglia di provincia dalla mentalità chiusa e conservatrice e conquistando l'accesa simpatia dei ragazzi.

In contesto di forte impronta anni 'Ottanta, secondo i cliché della moda giovanile del Paninaro, caratterizzato da capi di vestiario appariscenti, moto da enduro e neologismi giovanili meneghini, la protagonista conquisterà il cuore del giovane Claudio, un sentimento ricambiato e in parte appagato.

DistribuzioneModifica

Il film è stato distribuito nelle sale cinematografiche italiane a partire dal 14 febbraio 1987[2].

NoteModifica

  1. ^ Roberto Poppi, Dizionario del cinema italiano - Volume 5 di I film, Gremese Editore, 1991, p. 190, ISBN 978-88-7742-423-5.
  2. ^ Spettacoli - Cinematografi a Torino, in La Stampa, n. 38, 1987, p. 20.

Collegamenti esterniModifica