Demolition Hammer

gruppo musicale statunitense

I Demolition Hammer sono un gruppo musicale death/thrash metal originario di New York, Stati Uniti. Il primo nucleo della band è nato verso la fine degli anni ottanta.

Demolition Hammer
Demolition Hammer Party.San Metal Open Air 2017 09.jpg
Paese d'origineStati Uniti Stati Uniti
GenereDeath metal
Thrash metal
Groove metal
Periodo di attività musicale1986 – 1994
2016 – in attività
EtichettaCentury Media
Album pubblicati4
Studio3
Raccolte1

Storia del gruppoModifica

Dopo due demo, la band ha esordito sul mercato discografico nel 1990 con l'album Tortured Existence, dal puro stile speed metal, seguito nel 1992 dal più significativo Epidemic of Violence, il cui stile è tra il thrash e il death metal[1]. Nel 1994 è uscito un terzo album Time Bomb[2].

Di lì a poco, dopo l'abbandono del chitarrista Reilly e la morte del batterista Vinny Daze per avvelenamento da pesce palla durante un viaggio in Africa nel 1996[3], il gruppo sciolse.

Dopo vent'anni, nel marzo 2016, la band si è riunita con l'intenzione di effettuare un breve tour e partecipare ad alcuni festival.[4] Probabile anche un ritorno in studio per la registrazione di un nuovo album.[5]

FormazioneModifica

Formazione attualeModifica

Ex componentiModifica

Ex turnistiModifica

DiscografiaModifica

Album in studioModifica

CompilationModifica

  • 2008 – Necrology: A Complete Anthology

DemoModifica

  • 1988 – Skull Fracturing Nightmare
  • 1989 – Necrology

NoteModifica

  1. ^ Stefano Marzorati, La notte che Elvis uscì dalla tomba, Sugarco, 1993. URL consultato il 16 febbraio 2017 (archiviato dall'url originale il 16 febbraio 2017).
  2. ^ Demolition Hammer | Biography & History | AllMusic, su AllMusic. URL consultato il 10 febbraio 2017.
  3. ^ Simmonds, Jeremy, 1961-, The encyclopedia of dead rock stars : heroin, handguns, and ham sandwiches, Chicago Review Press, 1º gennaio 2008, ISBN 9781556527548, OCLC 182735382.
  4. ^ (EN) Cult New York Thrash Metal Act DEMOLITION HAMMER Reforms, Schedules First Show, in BLABBERMOUTH.NET, 24 marzo 2016. URL consultato il 10 febbraio 2017.
  5. ^ DEMOLITION HAMMER: sarebbero pronti per un nuovo album, su metallized.it. URL consultato il 22 febbraio 2017 (archiviato dall'url originale il 22 febbraio 2017).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN134170956 · ISNI (EN0000 0001 0722 5665 · LCCN (ENno2008123564 · GND (DE10307167-2 · BNF (FRcb15892566w (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no2008123564
  Portale Heavy metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di heavy metal