Densità spettrale di potenza

In teoria dei segnali, dato un generico segnale di potenza con trasformata di Fourier e valore di potenza , si definisce densità spettrale di potenza (o anche spettro bilaterale di densità di potenza) la seguente funzione della frequenza :

dove è la Trasformata di Fourier del segnale:

Si osservi che ciò vale solo se è un segnale di potenza; se il segnale fosse di energia, avrebbe senso ricercare invece la densità spettrale di energia.

È possibile calcolare la potenza del segnale valutando l'area sottesa dalla funzione per tutte le frequenze dello spettro elettromagnetico, ovvero calcolando:

ProprietàModifica

  • È una funzione a valori reali e non negativi della frequenza  , ovvero   ;
  • Quando   è a valori reali allora   è una funzione pari, cioè  ;
  •   è ottenibile tramite il Teorema di Wiener-Khintchine una volta nota la funzione di autocorrelazione  , in particolare  .

Voci correlateModifica