Apri il menu principale

Desiderio (film 2006)

film del 2006 diretto da Valeska Grisebach
Desiderio
Desiderio film 2006.jpg
Markus e Ella
Titolo originaleSehnsucht
Lingua originaletedesco
Paese di produzioneGermania
Anno2006
Durata88 min
Generedrammatico, sentimentale
RegiaValeska Grisebach
SceneggiaturaValeska Grisebach
FotografiaBernhard Keller
MontaggioNatali Barrey, Bettina Böhler, Valeska Grisebach
Interpreti e personaggi

Desiderio (Sehnsucht) è un film del 2006, scritto e diretto da Valeska Grisebach. Girato con attori non professionisti, è stato nominato per l'Orso d'oro al Festival di Berlino nel 2006.

È stato distribuito nelle sale italiane a partire dal 29 giugno 2007.

Indice

TramaModifica

In una piccolissima cittadina, il giovane Markus, di mestiere fabbro e volontario presso i vigili del fuoco, ha amato in vita sua una sola donna, Ella, con cui è ora felicemente sposato. Durante una cena con i vigili fuori città, Markus conosce la cameriera Rose con cui passa la notte, complice anche l'alto tasso alcolico della serata. La mattina dopo Markus fa ritorno a casa, senza naturalmente rivelare nulla a Ella dell'accaduto, ma nei giorni seguenti qualcosa lo spinge a ritornare nuovamente da Rose. Cominciano così a frequentarsi, di tanto in tanto, finendo con l'innamorarsi, finché un imprevisto fa uscire allo scoperto la loro relazione. Ella, con il cuore in lacrime, lascia il marito, mentre Rose sembra invece scomparsa, senza avergli detto nulla. Persa l'amante e soprattutto la moglie, Markus si suicida con un colpo di fucile.

Tempo dopo alcuni ragazzini, narrandosi a vicenda alcune storielle della loro cittadina, menzionano anche la vicenda di Markus, Ella e Rose: Markus è sopravvissuto al tentativo di suicidio e si è rimesso con una di loro.

CriticaModifica

  • È una piccola storia a 3 personaggi che, con scabra e struggente intensità, pone più di una domanda senza dare risposte. Da anni non si vedeva un film europeo così radicalmente antihollywoodiano (...) ellittico nei momenti forti, teso a suggerire un'atmosfera di sentimenti. Commento del dizionario Morandini che assegna al film tre stelle su cinque di giudizio.[1]
  • Il dizionario Farinotti assegna al film due stelle su cinque di giudizio, senza rilasciare alcun commento.[2]

RiconoscimentiModifica

NoteModifica

  1. ^ Commento de Il Morandini su Mymovies.it
  2. ^ Pino Farinotti, Il Farinotti 2009, Newton Compton Editori 2008 - pag 582

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema