Detroit Vipers
Hockey su ghiaccio
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Trasferta
Colori sociali Verde, rosso, nero, bianco
Dati societari
Città Detroit
Paese Bandiera degli Stati Uniti Stati Uniti
Lega International Hockey League
Fondazione 1994
Scioglimento 2001
Denominazione Salt Lake Golden Eagles
(1969-1994)
Detroit Vipers
(1994-2001)
Squadre affiliate Ottawa Senators (NHL)
Tampa Bay Lightning (NHL)
Impianto di gioco The Palace of Auburn Hills
(20.804 posti)
Palmarès
Turner Cup
Turner Cup 1
Regular Season 1
Titoli di Division 4
Si invita a seguire lo schema del Progetto Hockey su ghiaccio

I Detroit Vipers sono stati una squadra di hockey su ghiaccio della con sede nella città di Detroit, nello Stato del Michigan. Nacquero nel 1994 e militarono nella International Hockey League fino allo scioglimento della lega avvenuto nel 2001. Disputarono i loro incontri casalinghi presso il The Palace of Auburn Hills.

Storia modifica

Nel 1994 la franchigia dei Salt Lake Golden Eagles lasciò Salt Lake City dopo essere stata acquistata dalla Palace Sports and Entertainment, società proprietaria dei Detroit Pistons e del loro palazzetto, The Palace of Auburn Hills. La squadra riuscì a stabilirsi con successo nella metropoli del Michigan nonostante la presenza dei Detroit Red Wings, una delle franchigie più importanti della National Hockey League, e trasse il proprio nome da un accordo di sponsorizzazione con la Chrysler Corporation, marchio di automobili che costruiva la nota Dodge Viper.[1]

Il successo di pubblico delle prime stagioni andò di pari passo a quello sul ghiaccio, con i Vipers che si qualificarono costantemente ai playoff nelle prime cinque stagioni. I Vipers offrirono un importante trampolino di lancio per diversi giocatori provenienti dall'Europa orientale come Sergej Samsonov, Petr Sýkora, Krysztof Oliwa, Miroslav Šatan e Andrej Trefilov prima del loro approdo in NHL.[2]

Nella stagione 1996-1997 i Vipers vinsero la Turner Cup grazie al successo sui Long Beach Ice Dogs per 4-2. Il 3 ottobre 1997 la leggenda dei Red Wings Gordie Howe, ormai sessantanovenne, giocò un singolo cambio di una partita diventando così l'unico giocatore ad aver giocato a livello professionistico per sei decenni consecutivi.[3]

Nel 1999 la Palace Sports and Entertainment acquistò la franchigia dei Tampa Bay Lightning, e così i Vipers divennero il loro farm team principale. Tuttavia in quelle stagioni i Lightning versavano in gravi difficoltà sportive e per questo motivo quasi tutti i migliori giocatori dei Vipers dovettero lasciare la squadra per rinforzare la franchigia NHL. Dal 1999 al 2001 i Vipers furono fra le squadre peggiori della IHL, ma proprio quell'anno la lega annunciò lo scioglimento, ponendo così fine anche alla squadra di Detroit.[2]

Affiliazioni modifica

Nel corso della loro storia i Detroit Vipers sono stati affiliati alle seguenti franchigie della National Hockey League:[4]

Record stagione per stagione modifica

Stagione Division Gare V S OTL Punti GF GS Piazzamento Play-off
Detroit Vipers
1994-95 Northern 81 48 27 6 102 311 273 perde 1º turno (Kansas City) 2-3
1995-96 Central 82 52 24 6 82 310 274 vince 1º turno (Indianapolis) 3-0
perde 2º turno (Orlando) 3-4
1996-97 North 82 57 17 8 122 280 188 vince 1º turno (Michigan) 3-1
vince 2º turno (Quebec) 4-2
vince semifinali (Cleveland) 4-1
vince Turner Cup (Long Beach) 4-2
1997-98 Northeast 82 47 20 15 109 267 232 vince 1º turno (Michigan) 3-1
vince 2º turno (Cincinnati) 4-2
vince semifinali (Orlando) 4-3
perde Turner Cup (Chicago) 3-4
1998-99 Northeast 82 50 21 11 111 259 195 vince 2º turno (Indianapolis) 3-0
perde semifinali (Orlando) 3-4
1999-2000 Eastern 82 22 52 8 52 163 277
2000-01 Eastern 82 23 53 6 52 184 311

Giocatori modifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Hockeisti su ghiaccio dei Detroit Vipers.

Numeri ritirati modifica

Numeri ritirati dai Detroit Vipers
Giocatore Ruolo Anni Anno di ritiro
12   Peter Ciavaglia C 1994-2000 2000-01

Record della franchigia modifica

Singola stagione modifica

Gol: 44   Daniel Shank (1994-95)
Assist: 54   Peter Ciavaglia (1994-95)
Punti: 86   Lonnie Loach (1995-96)
Minuti di penalità: 368   John Craighead (1995-1996)

Carriera modifica

Gol: 108   Peter Ciavaglia
Assist: 249   Peter Ciavaglia
Punti: 357   Peter Ciavaglia
Minuti di penalità: 777   Darren Banks
Partite giocate: 355   Peter Ciavaglia

Palmarès modifica

Note modifica

  1. ^ (EN) Sunday Long Read: Forgotten Vipers rocked Detroit, su nhl.com, 8 marzo 2015. URL consultato il 20 febbraio 2016.
  2. ^ a b (EN) Nostalgia: The Detroit Vipers, su wingingitinmotown.com, 6 maggio 2011. URL consultato il 20 febbraio 2016.
  3. ^ (EN) Top 10 Sports Comebacks - Gordie Howe, su keepingscore.blogs.time.com, 14 agosto 2009. URL consultato il 20 febbraio 2016.
  4. ^ (EN) Detroit Vipers Parent Team affiliate history, su hockeydb.com. URL consultato il 20 febbraio 2016.

Collegamenti esterni modifica

  Portale Hockey su ghiaccio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di hockey su ghiaccio