Apri il menu principale
Diga di Bau Pressiu
Ponte Bau Pressiu.jpg
 
StatoItalia Italia
RegioneSardegna Sardegna
ProvinciaSud Sardegna
FiumeRio Mannu di Narcao
Usoidropotabile, agricolo
ProprietarioEnte acque della Sardegna (gestore)
Inizio lavori1968
Inaugurazione1972
Tipodiga muraria a gravità a speroni a vani interni
Superficie del bacino28,25 ha
Volume del bacino10 20 milioni di
Altezza(comprese fondamenta) 59 m
Lunghezza256 m
Coordinate39°11′16.96″N 8°45′54.73″E / 39.188044°N 8.765202°E39.188044; 8.765202Coordinate: 39°11′16.96″N 8°45′54.73″E / 39.188044°N 8.765202°E39.188044; 8.765202
Mappa di localizzazione: Italia
Diga di Bau Pressiu

La diga di Bau Pressiu è uno sbarramento artificiale situato nell'omonima località, nel territorio dei comuni di Nuxis, Narcao e Siliqua (provincia del Sud Sardegna). Realizzata sul rio Mannu di Narcao per scopi idropotabili e agricoli, genera l'omonimo lago.


La diga, edificata su progetto dell'ingegnere Sante Serafini tra il 1968 e il 1972 e collaudata il 29 giugno 2006, è di tipo murario a gravità a speroni a vani interni. Ha un'altezza di 59 metri calcolati tra quota coronamento e punto più basso del piano di fondazione e sviluppa un coronamento di 256 metri a 252,86 metri s.l.m.

Alla quota di massimo invaso, prevista a m 251,80 s.l.m., il bacino generato dalla diga ha una superficie dello specchio liquido di circa 0,69 km² mentre il suo volume totale è calcolato in 10,20 milioni di m³. La superficie del bacino imbrifero direttamente sotteso risulta pari a 28,25 km².

L'impianto, di proprietà della Regione Sardegna, fa parte del sistema idrico multisettoriale regionale ed è gestito dall'Ente acque della Sardegna.

Collegamenti esterniModifica

  • Ente acque della Sardegna, Bau Pressiu, su enas.sardegna.it. URL consultato l'8 aprile 2016.


 
Il lago generato dallo sbarramento