Apri il menu principale

TramaModifica

Don Salvatore, parroco di un paesino vicino a Napoli, scompare durante la celebrazione di un matrimonio dopo aver ricevuto una telefonata. Il cardinale Fonseca (Manfredi) decide di sostituirlo inviando in sostituzione Don Michele (Leo Gullotta), che scopre che la parrocchia è in realtà un rifugio per figli di vittime della camorra.

Collegamenti esterniModifica