Diocesi di Gindaro

Gindaro
Sede vescovile titolare
Dioecesis Gindarensis
Patriarcato di Antiochia
Sede titolare di Gindaro
Mappa della diocesi civile d'Oriente (V secolo)
Vescovo titolaresede vacante
IstituitaXX secolo
StatoSiria
RegioneSiria Prima
Diocesi soppressa di Gindaro
Suffraganea diPatriarcato di Antiochia
Eretta?
Soppressa?
Dati dall'annuario pontificio
Sedi titolari cattoliche

La diocesi di Gindaro (in latino: Dioecesis Gindarensis) è una sede soppressa e sede titolare della Chiesa cattolica.

StoriaModifica

Gindaro, identificabile con Dijndaris nell'odierna Siria, è un'antica sede episcopale della provincia romana della Siria Prima nella diocesi civile d'Oriente, suffraganea dell'arcidiocesi di Antiochia.

Dal XX secolo Gindaro è annoverata tra le sedi vescovili titolari della Chiesa cattolica; la sede è vacante dal 18 dicembre 1965.

Cronotassi dei vescovi greciModifica

  • Pietro † (prima del 325 - dopo il 341)

Cronotassi dei vescovi titolariModifica

  • Charles Givelet, S.I. † (16 maggio 1913 - 9 dicembre 1935 deceduto)
  • Ruggero Raffaele Cazzanelli, O.F.M. † (27 gennaio 1936 - 8 novembre 1960 deceduto)
  • Simon N'Zita Wa Ne Malanda † (15 novembre 1960 - 18 dicembre 1965 nominato vescovo di Matadi)

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi