Apri il menu principale
Diocesi di Teixeira de Freitas-Caravelas
Dioecesis Taxensis-Carabellensis
Chiesa latina
Suffraganea dell' arcidiocesi di San Salvador di Bahia
Regione ecclesiastica Nordeste 3
Vescovo Jailton de Oliveira Lino, P.S.D.P.
Sacerdoti 35 di cui 30 secolari e 5 regolari
9.654 battezzati per sacerdote
Religiosi 8 uomini, 31 donne
Abitanti 427.260
Battezzati 337.890 (79,1% del totale)
Superficie 18.574 km² in Brasile
Parrocchie 25
Erezione 21 luglio 1962
Rito romano
Cattedrale San Pietro
Concattedrali Sant'Antonio
Indirizzo Rua Eurico Gaspar Dutra 38, 45985-106 Teixeira de Freitas, BA, Brazil
Sito web dioceseteixeiradefreitas.com.br
Dati dall'Annuario pontificio 2018 (ch · gc)
Chiesa cattolica in Brasile

La diocesi di Teixeira de Freitas-Caravelas (in latino: Dioecesis Taxensis-Carabellensis) è una sede della Chiesa cattolica in Brasile suffraganea dell'arcidiocesi di San Salvador di Bahia appartenente alla regione ecclesiastica Nordeste 3. Nel 2017 contava 337.890 battezzati su 427.260 abitanti. È retta dal vescovo Jailton de Oliveira Lino, P.S.D.P.

TerritorioModifica

La diocesi comprende 13 comuni nell'estrema parte sud-orientale dello Stato brasiliano di Bahia: Teixeira de Freitas, Caravelas, Alcobaça, Ibirapuã, Itamaraju, Itanhém, Jucuruçu, Lajedão, Medeiros Neto, Mucuri, Nova Viçosa, Prado e Vereda.

Sede vescovile è la città di Teixeira de Freitas, dove si trova la cattedrale di San Pietro. A Caravelas sorge la concattedrale di Sant'Antonio.

Il territorio si estende su 18.574 km² ed è suddiviso in 25 parrocchie, raggruppate in 4 settori pastorali.

StoriaModifica

La diocesi di Caravelas fu eretta il 21 luglio 1962 con la bolla Omnium Ecclesiarum di papa Giovanni XXIII, ricavandone il territorio dalla diocesi di Ilhéus.

Il 18 aprile 1983, in forza del decreto Cum urbs della Congregazione per i vescovi, la sede vescovile è stata traslata da Caravelas a Teixeira de Freitas, l'ex cattedrale di Caravelas è divenuta concattedrale e la diocesi ha assunto il nome attuale.

Il 12 giugno 1996 ha ceduto una porzione del suo territorio a vantaggio dell'erezione della diocesi di Eunápolis.

Cronotassi dei vescoviModifica

  • Filippo Tiago Broers, O.F.M. † (2 maggio 1963 - 18 aprile 1983 ritirato)
  • Antônio Eliseu Zuqueto, O.F.M.Cap. † (18 aprile 1983 - 15 giugno 2005 ritirato)
  • Carlos Alberto dos Santos (15 giugno 2005 - 1º febbraio 2017 nominato vescovo di Itabuna)
  • Jailton de Oliveira Lino, P.S.D.P., dal 15 novembre 2017

StatisticheModifica

La diocesi nel 2017 su una popolazione di 427.260 persone contava 337.890 battezzati, corrispondenti al 79,1% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1965 400.000 404.000 99,0 15 15 26.666 5 12
1970 500.000 600.000 83,3 21 21 23.809 23 13 12
1976 570.000 600.000 95,0 17 1 16 33.529 19 33 13
1977 432.000 455.000 94,9 20 2 18 21.600 22 38 14
1990 462.000 543.000 85,1 23 5 18 20.086 19 36 19
1999 290.000 340.000 85,3 22 13 9 13.181 10 25 18
2000 290.000 340.000 85,3 24 16 8 12.083 9 27 18
2001 290.000 340.000 85,3 26 17 9 11.153 10 30 18
2002 292.000 364.720 80,1 29 19 10 10.068 11 30 39
2003 292.000 364.720 80,1 27 18 9 10.814 10 30 39
2004 292.000 364.720 80,1 29 19 10 10.068 12 30 39
2010 313.000 397.000 78,8 39 28 11 8.025 13 41 25
2014 329.000 417.000 78,9 46 37 9 7.152 10 31 25
2017 337.890 427.260 79,1 35 30 5 9.654 8 31 25

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica