Apri il menu principale

Diocesi di Tipasa di Mauritania

Tipasa di Mauritania
Sede vescovile titolare
Dioecesis Tipasitana in Mauretania
Chiesa latina
Sede titolare di Tipasa di Mauritania
La basilica del vescovo Alessandro
Vescovo titolare Timothy Joseph Carroll, S.M.A.
Istituita XVIII secolo
Stato Algeria
Diocesi soppressa di Tipasa di Mauritania
Eretta ?
Soppressa ?
Dati dall'annuario pontificio
Sedi titolari cattoliche
La basilica di Santa Salsa.
La grande basilica.

La diocesi di Tipasa di Mauritania (in latino: Dioecesis Tipasitana in Mauretania) è una sede soppressa e sede titolare della Chiesa cattolica.

StoriaModifica

Tipasa di Mauretania, il cui sito archeologico si trova nei pressi della città di Tipasa nell'odierna Algeria, è un'antica sede episcopale della provincia romana della Mauretania Cesariense.

Una comunità cristiana è esistita a Tipasa fin dagli inizi del III secolo come testimonia un'epigrafe del 238. La città ebbe anche una martire, Salsa, uccisa durante le persecuzioni di Diocleziano (inizio IV secolo).

Il sito archeologico ha evidenziato la presenza di almeno tre luoghi di culto cristiani. La basilica di Santa Salsa fu eretta in memoria della martire locale. La basilica detta del vescovo Alessandro venne eretta sul finire del IV secolo: in questa chiesa sono stati ritrovati nove sarcofagi di nove personaggi che Louis Duchesne chiama justi priores e che identifica con i vescovi predecessori di Alessandro, menzionato in un epitaffio metrico. Infine v'è quella che è chiamata la grande basilica, imponente edificio a nove navate con battistero e locali annessi, che è riconosciuta come la cattedrale dell'antica diocesi.

Le fonti documentarie ci hanno restituito i nomi di soli due vescovi di Tipasa. Il vescovo Potenzio è menzionato in una lettera di Leone Magno verso il 446. Reparato intervenne al sinodo riunito a Cartagine dal re vandalo Unerico nel 484, in seguito al quale venne esiliato.

Oggi Tipasa di Mauritania sopravvive come sede vescovile titolare; l'attuale vescovo titolare è Timothy Joseph Carroll, S.M.A., già vicario apostolico di Kontagora.

Cronotassi dei vescoviModifica

  • Alessandro † (fine IV secolo)
  • Potenzio † (menzionato nel 446 circa)
  • Reparato † (menzionato nel 484)

Cronotassi dei vescovi titolariModifica

NoteModifica

  1. ^ Il suo predecessore era già morto il 5 dicembre 1773, senza che la Santa Sede ne avesse avuto notizia.
  2. ^ Lichtensteiger nel sito di lexikon.katolikus.hu.

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN127920031 · LCCN (ENn85358086 · BNF (FRcb119372748 (data) · WorldCat Identities (ENn85-358086
  Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi