Apri il menu principale

Diocesi di Wilmington

diocesi della Chiesa cattolica negli Stati Uniti d'America
Diocesi di Wilmington
Dioecesis Wilmingtoniensis
Chiesa latina
Cathedral of Saint Peter - Wilmington, Delaware 01.jpg
Suffraganea dell' arcidiocesi di Baltimora
Regione ecclesiastica IV (DC, DE, MD, VA, VI, WV)
Stemma della diocesi Mappa della diocesi
Provincia ecclesiastica
Provincia ecclesiastica della diocesi
Collocazione geografica
Collocazione geografica della diocesi
Vescovo William Francis Malooly
Sacerdoti 167 di cui 106 secolari e 61 regolari
1.467 battezzati per sacerdote
Religiosi 75 uomini, 172 donne
Diaconi 107 permanenti
Abitanti 1.482.000
Battezzati 245.092 (16,5% del totale)
Superficie 13.916 km² negli Stati Uniti d'America
Parrocchie 56
Erezione 3 marzo 1868
Rito romano
Indirizzo 1925 Delaware Ave., Wilmington, DE 19806, USA
Sito web www.cdow.org
Dati dall'Annuario pontificio 2018 (ch · gc)
Chiesa cattolica negli Stati Uniti d'America

La diocesi di Wilmington (in latino: Dioecesis Wilmingtoniensis) è una sede della Chiesa cattolica negli Stati Uniti d'America suffraganea dell'arcidiocesi di Baltimora appartenente alla regione ecclesiastica IV (DC, DE, MD, VA, VI, WV). Nel 2017 contava 245.092 battezzati su 1.482.000 abitanti. È retta dal vescovo William Francis Malooly.

TerritorioModifica

La diocesi comprende per intero lo stato del Delaware e le contee di Caroline, Cecil, Dorchester, Kent, Queen Anne, Somerset, Talbot, Wicomico e Worcester nello Stato del Maryland.

Sede vescovile è la città di Wilmington, dove si trova la cattedrale di San Pietro (Cathedral of Saint Peter).

Il territorio si estende su 8.540 km² ed è suddiviso in 56 parrocchie.

StoriaModifica

La diocesi è stata eretta il 3 marzo 1868 con il breve Summi apostolatus di papa Pio IX[1], ricavandone il territorio dall'arcidiocesi di Baltimora e dalla diocesi di Filadelfia (oggi arcidiocesi).

Al momento dell'erezione la diocesi contava soltanto su otto sacerdoti. Dopo 18 anni il vescovo Becker lasciava la diocesi dopo aver raddoppiato il numero delle chiese e triplicato quello dei sacerdoti.

Il suo immediato successore, Alfred Allen Curtis, collaborò con santa Caterina Drexel per istituire nella diocesi un secondo orfanotrofio e una scuola professionale, che si aggiungeva alle scuole parrocchiali. Nel 1896, quando si dimise, la diocesi gestiva tre orfanotrofi, tre scuole superiori e nove parrocchiali.

Il vescovo John Monaghan fondò l'ospedale di Saint Francis.

Molto importante fu il lungo episcopato di Edmond John FitzMaurice, durante il quale il numero dei battezzati crebbe da 34 000 a 85 000. Incoraggiò molte iniziative di carità e associazioni cattoliche, istituì diciassette nuove parrocchie, diciannove scuole elementari e nove superiori.

Nel 1974 ha ceduto una porzione del suo territorio (le contee di Accomack e Northampton in Virginia) alla diocesi di Richmond.

Scandalo degli abusi su minoriModifica

La diocesi è stata gravemente coinvolta negli scandali sugli abusi su minori compiuti negli anni sessanta. Il 18 ottobre 2009, giorno antecedente all'inizio di otto processi per abusi sessuali da parte di membri del clero[2][3][4], la diocesi ha dichiarato bancarotta.

Il 1º dicembre 2010 un tribunale ha riconosciuto 30 milioni di dollari di danni ad una delle vittime. Il 3 febbraio 2011 gli avvocati della diocesi hanno accettato di pagare 77 milioni di dollari alle 146 vittime di abusi e di rendere pubblici documenti sugli abusi. La decisione segue una norma dello stato del Delaware che ha creato una finestra di due anni per perseguire abusi su minori altrimenti caduti in prescrizione. Alcuni avvocati delle vittime hanno annunciato ulteriori processi contro Oblati, Cappuccini e Norbertini.[5]

Cronotassi dei vescoviModifica

  • Thomas Albert Andrew Becker † (3 marzo 1868 - 26 marzo 1886 nominato vescovo di Savannah)
  • Alfred Allen Paul Curtis † (3 agosto 1886 - 23 maggio 1896 dimesso)
  • John James Joseph Monaghan † (26 gennaio 1897 - 10 luglio 1925 dimesso)
  • Edmond John Fitzmaurice † (24 luglio 1925 - 2 marzo 1960 ritirato)
  • Michael William Hyle † (2 marzo 1960 - 26 dicembre 1967 deceduto)
  • Thomas Joseph Mardaga † (9 marzo 1968 - 28 maggio 1984 deceduto)
  • Robert Edward Mulvee † (19 febbraio 1985 - 9 febbraio 1995 nominato vescovo coadiutore di Providence)
  • Michael Angelo Saltarelli † (21 novembre 1995 - 7 luglio 2008 ritirato)
  • William Francis Malooly, dal 7 luglio 2008

StatisticheModifica

La diocesi nel 2017 su una popolazione di 1.482.000 persone contava 245.092 battezzati, corrispondenti al 16,5% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1948 36.731 484.427 7,6 119 62 57 308 62 27 38
1966 123.619 762.014 16,2 203 120 83 608 109 394 51
1970 126.125 882.875 14,3 197 113 84 640 110 499 54
1976 113.558 807.533 14,1 210 116 94 540 184 434 53
1980 121.500 864.000 14,1 209 117 92 581 1 135 420 55
1990 136.072 1.005.800 13,5 217 127 90 627 42 126 336 56
1999 173.702 1.108.890 15,7 220 126 94 789 48 33 271 55
2000 193.805 1.123.231 17,3 220 129 91 880 48 116 260 56
2001 205.000 1.137.988 18,0 209 125 84 980 53 108 270 56
2002 215.000 1.179.504 18,2 208 122 86 1.033 72 107 251 56
2003 220.000 1.199.701 18,3 216 130 86 1.018 77 115 251 57
2004 225.000 1.215.685 18,5 200 114 86 1.125 76 115 259 57
2010 238.375 1.314.050 18,1 206 133 73 1.157 107 99 227 57
2014 240.338 1.369.080 17,6 173 114 59 1.389 110 78 201 57
2017 245.092 1.482.000 16,5 167 106 61 1.467 107 75 172 56

NoteModifica

  1. ^ (EN) Donald Cornelius Shearer, Pontificia americana. A documentary history of the Catholic Church in the United States, 1784-1884, Franciscan Studies, no. 11, 1933, pp. 346-347 (nº 136).
  2. ^ (EN) "Diocese of Wilmington reluctantly files for bankruptcy", Catholic News Agency
  3. ^ (EN) "Bankruptcy filing halts sexual abuse trial" Archiviato il 19 luglio 2012 in Archive.is., The Baltimore Sun
  4. ^ (EN) "Delaware Diocese Files for Bankruptcy in Wake of Abuse Suits", The New York Times
  5. ^ (EN) «Del. diocese settles priest abuse claims for $77M», The Associated Press, 3 febbraio 2010.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN260451743 · WorldCat Identities (EN260451743
  Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi