Apri il menu principale

Se il progetto di direttiva europea prosegue il suo iter, non può, a mio parere, continuare a ricomprendere il product placement nell'ambito della pubblicità occulta. Non può essere definito, a mio parere, occulto quello che è palesato prima durante e dopo il telefilm o il programma sportivo --Mizardellorsa 10:18, 17 dic 2006 (CET)

Copio anche qui: Occulta non significa necessariamente fraudolenta: può anche essere dichiarata, ma sta di fatto che si usa a scopi pubblicitari qualche cosa che pubblicità non è. Si potrà riparlare della denominazione quando la direttiva sarà recepita dal Parlamento italiano ed esisterà (eventualmente) per questa pratica un termine giuridico diverso da pubblicità occulta. --Nemo 00:24, 19 dic 2006 (CET)

Permettimi di dire che non sono d'accordo. Una enciclopedia non deve accoglere solo i concetti recepiti dal "diritto positivo vigente" ma anche le tematiche dibattute nell'opinione pubblica. Se no, per fare un paragone un po' macabro, siccome l'eutanasia non è ammessa nel nostro ordinamento giuridico, non l'ammettiamo tra le voci perchè attualmente dal punto di vista legale si tratta di omicidio.

Tornando alla pubblicità. Ci sono precisi interessi delle grandi agenzie a voler determinare una netta distinzione tra spot pubblicitari e trasmissioni televisive, perchè così si pongono come intermediari obbligatori tra committente e gestore dei mass media. Nella concezione europea con il termine product placement si intende, invece, allargare le maglie di questa rigida separazione ed estendere una normativa già di fatto esistente nel mondo dei film e soprattutto che Stati Uniti già applicano anche alla televisione.

Personalmente ho anch'io molti dubbi su quale sia la soluzione preferibile. Il ministro Paolo Gentiloni si è espresso per una continuazione del divieto, qualora il testo finale di direttiva permettesse una flessibilità ai singolipaesi dell'Unione, preoccupato, soprattutto per le possibili confusioni nei consumatori finali. Per le televisioni locali o gli organizzatori di eventi sportivi una normativa più larga sarebbe, invece la salvezza.--Mizardellorsa 09:11, 19 dic 2006 (CET)

Ma vedi che stiamo già deviando sui giudizi di merito? Non è questo che dobbiamo fare. Io non ho detto che Wikipedia deve «accogliere solo i concetti recepiti dal "diritto positivo vigente"», ma solo che dovrebbe usare la terminologia esistente; e, trascurando le recenti mode giornalistiche, in Italia il product placement si chiama pubblicità occulta. Tutto qui. Non è compito nostro decidere se è opportuno chiamarlo in un modo che sembri meni dispregiativo per favorire o no una pratica che potrebbe avere effetti benefici su certe categorie e via discettando. Nemo 22:59, 19 dic 2006 (CET)

I linguisti dell'Unione EuropeaModifica

L'Unione Europea a cui aderisce l'Italia, ha i suoi linguisti. Quindi possiamo accettare pacificamente la terminologia proposta nelle varie lingue dall'Unione stessa. Nei comunicati stampa sul sito ufficiale dell'Unione il termine inglese product placement è tradotto con il termine "pubblicità indiretta" [1] --Mizardellorsa 18:02, 20 dic 2006 (CET)

E allora si può semmai spostare la pagina al titolo pubblicità indiretta. però ad esempio qui non vedo nessuna traduzione ufficiale. Che comunque non sarebbe certo cogente. --Nemo 12:11, 22 dic 2006 (CET)

Molto scorretta la creazione di uan voce separata per fare di nascosto tutte le modifiche di proprio gradimento. Ora l'ho messa in immediata in quanto doppione (criterio 1, se non ricordo male). Dopodiché, ribadisco che possiamo cambiare il titolo adottando l'iperonimo pubblicità indiretta, se proprio ci si tiene tanto. Comunque a me sembra piuttosto paranoico questo rifiutare il termine pubblictà occulta: occulta significa solo nascosta, non dichiarata esplicitamente, non fatta di nascosto e illegalmente (questa è un'altra questione). Nemo 01:39, 7 mar 2007 (CET)

vietato o legale?Modifica

All'inizio della voce si legge: Questa pratica è vietata dalla legge italiana.

ok, la pubblicità occulta nelle trasmissioni televisive, per ora, è vietata; ma il product placement nei film non mi risulta.

link1 link2 link3

--MBA (dimmi  ) 18:17, 5 gen 2007 (CET)

È una frase rimasta dall'incipit vecchio, quando la voce parlava solo della pubblicità occulta/indiretta televisiva. Ovviamente la legge vieta solo questa perché è l'unico caso che contempla (esplicitamente). Nemo 00:46, 6 gen 2007 (CET)

Da unire??Modifica

Ho trovato questa pagina nella categoria Da unire,leggendo la discussione non si capisce se debba essere unita o meno e con quale titolo,le differenze tra le voci Pubblicità Occulta e Pubblicità Indiretta pare si focalizzino semplicemente sul nome da usare,ciau Taliesin 16:24, 5 mar 2007 (CET)

Quella voce è un doppione, va cancellata. --Nemo 01:32, 7 mar 2007 (CET)

Mi pare che se ne debba parlare qui. Non ho «fuso» Pubblicità indiretta con Pubblicità occulta, ma Product placement con Pubblicità occulta; quanto alla prima voce, l'ho eliminata perché era un doppione e ho integrato quel poco che aggiungeva. Ribadisco che non è un problema per me spostare questa voce al titolo piú generico di Pubblicità indiretta. Nemo 00:13, 13 mar 2007 (CET)

La'intesa per la nuova direttivaModifica

Sembra che in tempi relativamente brevi sarà emanata la nuova direttiva europea. A maggior ragione sarà preferibile la dizione "pubblicità indiretta".--Mizardellorsa 17:49, 17 mar 2007 (CET)

Ho riportato il titolo della voce a pubblicità indirettaModifica

Sulla cosa si è già ampiamente discusso.--Ilcolono 11:25, 10 giu 2007 (CEST)

ParodieModifica

Esempi di parodie possono essere considerate l'Acme di willie il coyote e il marchio Krusty dei Simpson ? --Vito Dillo a Vituzzu 15:44, 26 giu 2007 (CEST)


Pubblicità occulta nei film degli anni 70Modifica

Guardando i film italiani degli anni 70, soprattutto commedie e polizieschi, è impossibile non notare la grande quantità di pubblicità presente. Si parte dalle celeberrime scene in cui un personaggio prende un pacchetto di sigarette e, tenendolo in una posizione innaturale (con pollice e indice sul lato corto del pacchetto) mostra alla telecamera il marchio. In alcuni casi il personaggio addirittura prende una stecca, da cui estrare un pacchetto, così il marchio è ancora più visibile. Gli altri casi invece riguardano alcolici: ho visto film in cui ogni due o tre inquadrature compariva il marchio del J&B, Punt E Mes e Asti Cinzano (specialmente i primi due li ho notati in tantissimi film). Mi ricordo poi una scena di un personaggio che va al bancone del bar e dice a gran voce "Un J&B e un Punt E Mes", dopo che per molte inquadrature erano comparsi questi marchi oppure le bottiglie in questione. Oppure di un dialogo nel dehor di un bar, sul cui sfondo compariva un bel tabellone pieno di marchi Asti Cinzano (tipo quelli che vedete alle spalle dei calciatori durante le interviste). E provate ad indovinare cosa stavano bevendo i due personaggi? J&B e Punt E Mes!!!!! Si tratta di pubblicità occulta oppure erano veri e propri sponsor? Anche perchè i marchi erano talmente visibili che oggi sarebbe impensabile una cosa del genere. Però è anche vero che ai tempi la gente nemmeno sapeva cos'era la pubblicità occulta, probabilmente pensava fosse una cosa normale, del resto le città sono tappezzate di manifesti pubblicitari. E nel caso delle sigarette, non è comunque vietato fare pubblicità ad un monopolio di stato o in quegli anni era possibile? Se qualcuno ne sapesse di più si potrebbe aprire un paragrafo su questo fenomeno.

EDIT: dimenticavo il Fernet Branca :D


--Darth Master (msg) 13:06, 23 gen 2009 (CET)

CELLULARIModifica

Aggiungete nella sezione "Esempi famosi di pubblicità indiretta" il caso del film di Martin Scorsese The Departed. Film non voluto personalmente dal regista ma affidiatoli. Un poliziesco dove c'è un uso assurdo del cellulare, tecnologia fra le più intercettabili. L'uso del cellulare che si fa nel finale è fra le cose più ridicole che abbia mai visto nei film. E' la premiazione degli Oscar con altri tre grandi registi a premiarlo, Oscar che neanche Scorsese si aspettava (e neanche la candidatura, come disse lui allora).

PRODUCT PLACEMENTModifica

Questo articolo è collegato alla voce "Product Placement" della Wikipedia in inglese, ma esiste in quella italiana anche un altro articolo che si chiama Product placement (Italia). Forse i due dovrebbero essere unificati.--Dario de Judicibus (Scrivimi) 14:47, 5 giu 2014 (CEST)

Concordo--Memnone di Rodi Κώνσυλτα λ΄ωράκολο 11:20, 17 set 2016 (CEST)
  Fatto il 21 settembre 201683341178. --Titore (msg) 11:40, 14 giu 2018 (CEST)

Collegamenti esterni modificatiModifica

Gentili utenti,

ho appena modificato 3 collegamento/i esterno/i sulla pagina Pubblicità indiretta. Per cortesia controllate la mia modifica. Se avete qualche domanda o se fosse necessario far sì che il bot ignori i link o l'intera pagina, date un'occhiata a queste FAQ. Ho effettuato le seguenti modifiche:

Fate riferimento alle FAQ per informazioni su come correggere gli errori del bot

Saluti.—InternetArchiveBot (Segnala un errore) 17:59, 3 apr 2018 (CEST)

Collegamenti esterni modificatiModifica

Gentili utenti,

ho appena modificato 1 collegamento/i esterno/i sulla pagina Pubblicità indiretta. Per cortesia controllate la mia modifica. Se avete qualche domanda o se fosse necessario far sì che il bot ignori i link o l'intera pagina, date un'occhiata a queste FAQ. Ho effettuato le seguenti modifiche:

Fate riferimento alle FAQ per informazioni su come correggere gli errori del bot

Saluti.—InternetArchiveBot (Segnala un errore) 05:48, 7 nov 2018 (CET)

Collegamenti esterni modificatiModifica

Gentili utenti,

ho appena modificato 1 collegamento esterno sulla pagina Pubblicità indiretta. Per cortesia controllate la mia modifica. Se avete qualche domanda o se fosse necessario far sì che il bot ignori i link o l'intera pagina, date un'occhiata a queste FAQ. Ho effettuato le seguenti modifiche:

Fate riferimento alle FAQ per informazioni su come correggere gli errori del bot.

Saluti.—InternetArchiveBot (Segnala un errore) 05:42, 2 mag 2019 (CEST)

Collegamenti esterni modificatiModifica

Gentili utenti,

ho appena modificato 1 collegamento esterno sulla pagina Pubblicità indiretta. Per cortesia controllate la mia modifica. Se avete qualche domanda o se fosse necessario far sì che il bot ignori i link o l'intera pagina, date un'occhiata a queste FAQ. Ho effettuato le seguenti modifiche:

Fate riferimento alle FAQ per informazioni su come correggere gli errori del bot.

Saluti.—InternetArchiveBot (Segnala un errore) 17:39, 17 giu 2019 (CEST)

Ritorna alla pagina "Pubblicità indiretta".