Apri il menu principale

In che senso è una voce di parte? L'obiezione è per la frase "La scuola di Gentile è severa ed elitaria" o per la definizione degli studi superiori "aristocratici, nell'ottimo senso della parola: studi di pochi, dei migliori"? La prima mi sembra che esprima un giudizio generalmente condiviso. La seconda è una citazione di Gentile e come tale riportata tra virgolette. Francamente non vedo la ragione per classificarla di parte.

22:55, 26 ago 2006 (CEST) Gaux

  • Più che di parte definirei la voce superficiale. Molti aspetti della riforma sono sorvolati o esposti troppo semplicisticamente. Manca qualsiasi riferimento al sistema dei ginnasi, che davano l'accesso ai licei, manca ogni riferimeto all'istruzione tecnico-professionale. Per quanto riguarda le citazioni da Gentile stesso queste vanno chiaramente indicate come tali.--Madaki 23:20, 26 ago 2006 (CEST)

Sono d'accordo sulla incompletezza della voce. Del resto era una voce da aiutare che come tale era rimasta diversi mesi nell'elenco. Ho cercato di renderla appena presentabile, inizialmente era limitata ad una semplice riga. Ovviamente può essere molto migliorata. Concordo anche che sia meglio esplicitare la fonte della citazione per non generare equivoci. 23:36, 26 ago 2006 (CEST)

Ho eliminato i riferimenti al divieto delle classi miste maschili-femminili, alle discriminazioni dei diversamente abili o delle minoranze linguistiche. Non esiste alcun accenno nel Decreto del 1923, sono tutti fatti che intervennero più tardi con altre norme culminate con le leggi razziali fasciste del 1938. Da inserire eventualmente nel paragrafo seguente, o meglio in una voce a parte.
A meno che vi siano altri regi decreti da prendere in considerazione (ma dubito fortemente), il ginnasio era soltanto per accedere ai tre anni finali del liceo classico (dal quarto anno si studiava anche greco). La legge dedicava un capo di articoli per ogni tipo di scuola secondaria, distinguendo chiaramente fra licei femminili, licei scientifici, istruzione classica. Micheledisaverio (msg) 17:44, 13 mar 2018 (CET)

Indice

Citazione spostata dalla voceModifica

Sposto qui una o piú citazioni che ho rimosso dalla sezione iniziale della voce, in quanto non rispettano Wikipedia:Citazioni. Reinseritele solo dopo aver corretto gli errori (tipicamente, lunghezza e/o numero eccessivi, e/o carenza di fonti). Grazie, Nemo 15:09, 17 dic 2011 (CET)

«Considero riforma Gentile come la più fascista fra tutte quelle approvate dal mio governo. Voglia intanto prendere tutte le misure perché l'ordine pubblico non sia menomamente turbato.»

(Benito Mussolini, circolare ai prefetti sulle proteste nelle università a seguito della riforma[1])

«La riforma Gentile ha il grave torto di separare la scienza dalla tecnica, il lavoro intellettuale da quello manuale.»

(Antonio Gramsci[2])

Collegamenti esterni modificatiModifica

Gentili utenti,

ho appena modificato 1 collegamento/i esterno/i sulla pagina Riforma Gentile. Per cortesia controllate la mia modifica. Se avete qualche domanda o se fosse necessario far sì che il bot ignori i link o l'intera pagina, date un'occhiata a queste FAQ. Ho effettuato le seguenti modifiche:

Fate riferimento alle FAQ per informazioni su come correggere gli errori del bot

Saluti.—InternetArchiveBot (Segnala un errore) 00:22, 23 gen 2018 (CET)

Collegamenti esterni modificatiModifica

Gentili utenti,

ho appena modificato 1 collegamento esterno sulla pagina Riforma Gentile. Per cortesia controllate la mia modifica. Se avete qualche domanda o se fosse necessario far sì che il bot ignori i link o l'intera pagina, date un'occhiata a queste FAQ. Ho effettuato le seguenti modifiche:

Fate riferimento alle FAQ per informazioni su come correggere gli errori del bot.

Saluti.—InternetArchiveBot (Segnala un errore) 15:20, 3 mag 2019 (CEST)

evitare fraintendimentiModifica

Nel paragrafo "Scuola media e secondaria" al punto "I contenuti principali del Regio Decreto n. 1054 del 6 maggio 1923 erano in sintesi:" si fa riferimento al "Debito formativo" che non era assolutamente così definito nell'art. 83. In questo modo si genera confusione, facendo credere che tale terminologia fosse in uso già al tempo della riforma. Danilo D'Angelo --87.13.38.73 (msg) 10:53, 6 lug 2019 (CEST)

Ciao! Non hai torto, ho provato a riformulare, spero vada meglio. Grazie per la segnalazione, in futuro Non aver paura di fare modifiche :-) Saluti, Questo commento senza la firma utente è stato inserito da Korvettenkapitän Prien (discussioni · contributi) 11:52, 6 lug 2019.
  1. ^ La riforma nella critica del tempo
  2. ^ Il lavoro nella scuola pubblica, indagine de Dipartimento Nazionale Scuola, Università e ricerca del Partito della Rifondazione Comunista
  3. Ritorna alla pagina "Riforma Gentile".