Discussione:Universo de La storia infinita

Discussioni attive
Crystal Clear app ksirtet.pngQuesta voce rientra tra gli argomenti trattati dal progetto tematico sottoindicato.
Puoi consultare le discussioni in corso, aprirne una nuova o segnalarne una avviata qui.
Nuvola apps bookcase.svgLetteratura
Monitoraggio incompleto.svg
ncNessuna informazione sull'accuratezza dei contenuti. (che significa?)
ncNessuna informazione sulla scrittura. (che significa?)
ncNessuna informazione sulla presenza di fonti. (che significa?)
DGravi problemi relativi alla dotazione di immagini e altri supporti grafici nella voce. Mancano molti file importanti per la comprensione del tema, alcuni essenziali. (che significa?)

Trovo che numerosi siano gli scrittori degni di nota del '900, ma ,senza togliere niente a nessuno di essi, io adoro Michael Ende. Prendiamo ad esempio "Il signore degli anelli" di Tolkjen e gli altri suoi libri, oppure "Il mago" di Le Guinn; prendiamo un qualsiasi libro fantastico che superi le 300 pagine e confrontiamolo con "La storia infinita" di Ende. Io personalmente trovo quest'ultima migliore: Ende è in grado di trasportarti dentro la sua favola, di fartela vivere e sognare la notte. proprio come per Bastiano, anche nella nostra mente, nel susseguirsi del racconto, prendono sempre più forma personaggi come Fucur e l'Infanta Imperatrice. Michael ha lo straordinario dono di non annoiare mai il lettore: riesce a trasmettere dipendenza e in nessuno si farà mai strada l'impulso di saltare una riga di descrizione. preciso che la scelta di un presente "HA" è puramente intenzionata. Michael Ende rimane vivo perchè vive sono le sue storie e, almeno per quanto mi riguarda, deve ancora nascere qualcuno in grado di batterlo nel campo della fantasia. allora è un pò come le affezionate montagne di Fantasia: nessuno può scalarle fin tanto che c'è memoria di chi le ha conquistate prima. leggete "LA STORIA INFINITA" che siate grandi o piccini, immergetevi nel mondo di"MOMO": non importa se vi piace o no stare ore seduti in camera vostra con un libro in mano, assaporate anche"A SCUOLA DI MAGIA"e poi non credo avrete più il coraggio di dire che preferite la televisione. *Marta90*

Sono d'accordo su tutto tranne che su Tolkien ^_____^ Non so se tu sei utente di Wikipedia, se mai rileggi qua metti un link alla tua pagina... ok? Ciao --Amon 12:09, Apr 21, 2005 (CEST)

Il TempoModifica

Ho fatto alcune modifiche alla parte dell'articolo sul tempo, non so se ho migliorato (spero) ho peggiorato il tutto... Non so in che modo si voglia sviluppare il paragrafo "Da sempre" e "per sempre": io ci ho spostato sotto le righe che mi sembravano attinenti. Ho poi dato un ordine diverso ai tre sottoparagrafi, cercando di togliere alcune minuscole ripetizioni aggiungendo qua e là qualche frase. Ho messo subito sotto il titolo di 2° livello quello di 3°: questo anche perchè, purtroppo questi due livelli si assomigliano troppo e spesso si confondono... Ho aggiunto il sottotitolo Il potere della fantasia sul tempo, perchè mi pare tratti di questo... insomma, se ne può parlare... Amon (☎ telefono-casa...) 17:49, Giu 9, 2005 (CEST)

Ciao Amon! Prima di tutto, grazie per il lavoro che hai fatto: adesso l'articolo è più chiaro, soprattutto in alcuni punti, grazie alla nuova suddivisione in sottoparagrafi (azzeccato il titolo Il potere della fantasia sul tempo, intendevo proprio quello) :-)
Riguardo al "Da sempre" e "per sempre", invece, avevo in mente alcuni capitoli della Storia infinita (nella seconda parte) in cui Ende rende esplicito il rapporto tra l'invenzione di una storia e la sua immediata collocazione, nonostante sia appena nata, in un tempo mitico e remoto (da sempre). Almeno, questo è ciò che vorrei sviluppare in questo sottoparagrafo, ricollegandomi al concetto di tempo ciclico e di eternità (per sempre)... se il titolo non è chiaro possiamo immaginarne un altro. A presto! Ariel (T)19:57, Set 27, 2005 (CEST)
Ritorna alla pagina "Universo de La storia infinita".