Dosoledo

frazione del comune italiano di Comelico Superiore
Dosoledo
frazione
Dosoledo – Veduta
La chiesa parrocchiale
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of Arms of Veneto.png Veneto
ProvinciaProvincia di Belluno-Stemma.png Belluno
ComuneComelico Superiore-Stemma.png Comelico Superiore
Territorio
Coordinate46°35′59.85″N 12°29′33.75″E / 46.599958°N 12.492708°E46.599958; 12.492708 (Dosoledo)
Altitudine1 237 m s.l.m.
Abitanti500
Altre informazioni
Cod. postale32040
Prefisso0435
Fuso orarioUTC+1
PatronoSan Rocco
Giorno festivo16 agosto
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Dosoledo
Dosoledo

Dosoledo (Dudlè in ladino) è una frazione del comune di Comelico Superiore, in provincia di Belluno.

StoriaModifica

Dosoledo è il paese più giovane del comune di Comelico Superiore, nascendo dalla fusione dei nuclei Dosoledo, Sacco e Staunovo.

Il paese nel corso degli anni ebbe diversi incendi.

Come altri paesi della vallata, Dosoledo ha una sua propria regola, sita nel Palazzo della Regola, edificio della piazza principale del paese, piazza Tiziano.

Monumenti e luoghi d'interesseModifica

Architetture religioseModifica

Chiesa dei Santi Rocco e OsvaldoModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Chiesa dei Santi Rocco e Osvaldo.

Il 19 aprile 1521 venne eretta la prima chiesa di Dosoledo, che venne abbattuta.

Nel 1844 fu eretta la chiesa attuale, disegnata dall'architetto Giuseppe Segusini, che è dedicata a san Rocco e a sant'Osvaldo.

CulturaModifica

MuseiModifica

  • Museo "Algudnei". Il nome deriva dalla composizione di più parole (algu d'nei) che in ladino, il dialetto parlato nella vallata, significa "qualcosa di noi"[1]. Il museo è collegato al Gruppo Ricerche Culturali di Comelico Superiore[2].

SocietàModifica

Lingue e dialettiModifica

La lingua ufficiale parlata nella valle è l'italiano. Tuttavia come dialetto locale viene utilizzata la lingua ladina, in particolare il comeliano (variante del gruppo cadorino della lingua ladina).

Infrastrutture e trasportiModifica

StradeModifica

Dosoledo è attraversato dalla strada statale 52 Carnica.

A Dosoledo inizia la strada statale 532 del Passo di Sant'Antonio, che collega il Comelico con la Val d'Ansiei (comune di Auronzo di Cadore), tramite il passo di Sant'Antonio.

NoteModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica