Apri il menu principale

StoriaModifica

 
Dipinto di Corot raffigurante Douai

Nonostante oggi Douai sia un grosso centro industriale, ha conservato quell'aria di aristocrazia dovuta a capoluogo culturale delle Fiandre. Per una tradizione che risale al XV secolo, ogni anno, i primi giorni di luglio, si portano in processione cinque colossali statue di giganti. Conserva numerosi edifici del XV e XVI secolo, come l'Hotel de Ville, con la sua torre che conta 62 campane.

Da visitare anche il Palais de Justice, costruito tra il XVI e il XVIII secolo, ed il Musée de la Chartreuse.

CantoniModifica

La città fa parte di quattro cantoni diversi

SocietàModifica

Evoluzione demograficaModifica

Abitanti censiti

 

AmministrazioneModifica

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN298495499 · LCCN (ENn81066749 · GND (DE4012842-8 · BNF (FRcb15266753d (data) · WorldCat Identities (ENn81-066749
  Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Francia