Apri il menu principale

Con il termine Dry lease (letteralmente noleggio "a secco", in contrapposizione con wet lease) si intende quella forma di leasing utilizzata in particolare per gli aeromobili nella quale il mezzo viene noleggiato senza alcun elemento accessorio come assicurazione, equipaggio, assistenza a terra, manutenzione.

Il dry lease viene utilizzato prevalentemente dalle compagnie aeree per acquisire la disponibilità a lungo termine dell'aeromobile, che verrà gestito dalla compagnia stessa analogamente a quelli di proprietà, senza per questo assumersi il pesante impegno finanziario costituito dall'acquisto. Il locatore, in questo caso, è quasi sempre un istituto di credito o una società finanziaria specializzata.

Un tipico dry lease ha una durata minima di due anni, richiede che la compagnia possieda il proprio Certificato di Operatore Aereo e che provveda alla registrazione dell'aeromobile. Le condizioni finanziarie sono studiate in modo da tenere conto della svalutazione del mezzo, degli obblighi di assicurazione e manutenzione e variano anche in funzione della localizzazione geografica e della situazione politica in cui opera la compagnia aerea.

All'opposto del dry lease vi è il cosiddetto wet lease, in cui l'aeromobile viene noleggiato completo di tutto quanto richiesto per la sua operatività.

SocietàModifica

Collegamenti esterniModifica