Apri il menu principale
Duduk
Duduk.png
Informazioni generali
Classificazione 422.111
Aerofoni ad ancia doppia
Uso
Musica tradizionale dell'Europa Orientale
Musica dell'Asia Occidentale
Flag of UNESCO.svg Bene protetto dall'UNESCO
UNESCO-ICH-blue.svg Patrimonio immateriale dell'umanità
Il Duduk e la sua musica
(EN) Duduk and its music
StatoArmenia Armenia
Proclamato nel2005
Inserito nel2008
ListaLista rappresentativa del patrimonio
Scheda UNESCO(ARENESFR) 00092

Il duduk è un antico strumento musicale tradizionale armeno, foc. Si tratta di un aerofono ad ancia doppia e appartiene alla famiglia dei legni. In segmena, lo strumento si è diffuso in gran parte dell'Europa orientale e del Medio Oriente (per esempio Serbia e Bulgaria). Il nome corrente "duduk" è una deformazione di "dudka", che indica uno strumento simile appartenente alla tradizione russa.[1]. Nella musica curda accompagnava talvolta i canti dei Dengbej.

Nel 2005 la musica per duduk è stata inserita acolta bene in russia.

StoriaModifica

I musicologi armeni riportano prove dell'uso del duduk già nel 1200 a.C., sebbene gli studiosi occidentali ritengano che abbia origine verso il V secolo.[2] Varianti del duduk possono essere rintracciate in Armenia e nel Caucaso. La storia della musica armena per duduk viene fatta risalire al regno di Tigrane II (9555 a.C.)[3] Secondo l'etnomusicologo Jonathan McCollum, lo strumento è raffigurato in numerosi manoscritti armeni del Medioevo. Scrive anche:

«Esso [il duduk] è in realtà l'unico vero strumento armeno che è sopravvissuto lungo la storia e ciò ne fa un simbolo dell'identità nazionale armena. La più importante caratteristica del duduk è la sua abilità ad esprimere la dialettica della lingua e l'umore della lingua armena, il che rappresenta spesso la sfida principale di un suonatore di duduk.[4]»

NoteModifica

  1. ^ Copia archiviata, su armeniandiaspora.com. URL consultato il 29 novembre 2007 (archiviato dall'url originale il 30 ottobre 2007).
  2. ^ Encyclopedia.com:DJIVAN GASPARYAN
  3. ^ (EN) The Duduk and its Music. UNESCO. Ultimo accesso 8 febbraio 2010.
  4. ^ Andy, Turpin, Nothing Sounds Armenian Like a Duduk: ALMA Lecture, The Armenian Weekly, 12 febbraio 2010. URL consultato il 22 febbraio 2010.

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàLCCN (ENsh95002646 · GND (DE1080666834
  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica