Apri il menu principale
Durant Motors
StatoStati Uniti Stati Uniti
Fondazione1921
Fondata daWilliam C. Durant
Chiusura1931
Sede principaleLansing
SettoreAutomobilistico
ProdottiAutoveicoli

Durant Motors è stata una casa automobilistica statunitense attiva dal 1921 al 1931. Fu fondata a Lansing, nel Michigan, da William C. Durant.

Indice

StoriaModifica

 
Una Durant berlina del 1928
 
Una Durant berlina del 1929
 
Una Durant 6-60 berlina del 1929

La Durant fu fondata dopo l'abbandono della General Motors da parte di William C. Durant. Questa casa automobilistica venne lanciata sui mercati per competere con la Buick e la Oldsmobile. Nel 1922 William Durant acquistò la Locomobile per avere un marchio di lusso che contrastasse la Rolls Royce e la Pierce-Arrow. La Durant controllò anche alcuni marchi automobilistici minori. Dal 1928 al 1931 la Durant commercializzò autocarri con marchio Rugby negli Stati Uniti ed in Canada.

Gli stabilimenti produttivi erano due. Uno era situato a Lansing, mentre l'altro a Elizabeth, nel New Jersey. All'inizio il marchio Durant ebbe un discreto successo sui mercati. I volumi di vendita non furono però sufficienti a garantire la salvezza del marchio, che infatti fu soppresso nel 1931.

Modelli prodottiModifica

Modello Model year Motore Potenza Passo Carrozzerie disponibili
A 1921 Quattro cilindri in linea 35 CV (26 kW) 2.769 mm Torpedo, coupé e berlina
A-22 1922-1926 Quattro cilindri in linea 35-37 CV (26-27 kW) 2.769 mm Roadster, torpedo, coupé e berlina
B-22 1921-1923 Sei cilindri in linea 70 CV (51 kW) 3.137 mm Roadster, torpedo, coupé e berlina
55 1928 Sei cilindri in linea 40 CV (29 kW) 2.718 mm Coupé e berlina
65 1928 Sei cilindri in linea 47 CV (35 kW) 2.794 mm Roadster, torpedo, cabriolet, coupé e berlina
75 1928 Sei cilindri in linea 70 CV (51 kW) 3.023 mm Berlina
4-40 1929 Quattro cilindri in linea 36 CV (26,5 kW) 2.718 mm Roadster, coupé e berlina
6-60 1929 Sei cilindri in linea 43 CV (32 kW) 2.769 mm Roadster, cabriolet , coupé e berlina
6-66 1929 Sei cilindri in linea 47 CV (35 kW) 2.845 mm Coupé, berlina e phaeton
6-70 1929 Sei cilindri in linea 65 CV (48 kW) 3.023 mm Coupé e berlina
6-14 1930-1931 Sei cilindri in linea 58 CV (43 kW) 2.845 mm Roadster, coupé, berlina e phaeton
6-17 1930 Sei cilindri in linea 70 CV (59 kW) 2.921 mm Coupé e berlina
6-10 1931 Sei cilindri in linea 50 CV (37 kW) 2.845 mm Coupé e berlina
6-12 1931 Sei cilindri in linea 58 CV (43 kW) 2.845 mm Coupé e berlina
6-19 1931 Sei cilindri in linea 58 CV (43 kW) 2.845 mm Coupé e berlina
6-20 1932 Sei cilindri in linea 71 CV (52 kW) 2.769 mm Berlina
6-21 1932 Sei cilindri in linea 71 CV (52 kW) 2.769 mm Berlina

BibliografiaModifica

  • (EN) Tad Burness, American Car Spotter's Guide: 1920-1939, Motorbooks International, 1975, ISBN 978-0-87938-026-7.
  • (EN) Beverly Kimes, Henry Clark, Standard Catalog of American Cars 1805-1942, Iola, Krause Publications Inc, 1996, ISBN 978-08-73414-28-9.

Altri progettiModifica