Egidio Gorra

filologo

Egidio Gorra (Casalbarbato di Fontanellato, 1º giugno 1861Pavia, 28 agosto 1918) è stato un filologo, accademico e rettore italiano.

BiografiaModifica

Nato da Fausto e da Barbara Ranza, piacentini,[1], fu allievo di Arturo Graf all'Università di Torino, per poi laurearsi a Firenze sotto la guida di Adolfo Bartoli.[2]

Dopo essersi perfezionato a Berlino e a Parigi, si diede dapprima all'insegnamento nelle scuole secondarie, e nel 1894 fu incaricato di Storia comparata delle letterature neolatine all'Università di Torino.

Nel 1896 passò ad insegnare la medesima materia nell'Università di Pavia, di cui divenne Rettore nel 1913.

Nel 1915, alla morte di Rodolfo Renier, Gorra venne chiamato dall'Università di Torino a succedere allo studioso veneto.[3]

Nel 1916 divenne direttore del Giornale storico della letteratura italiana. Gli ultimi anni di vita lo videro protagonista di una prolungata battaglia polemica con Benedetto Croce. Colpito da un male incurabile al cervello, morì nella clinica neuropatologica dell'Università di Pavia, all'età di 57 anni.

Opere principaliModifica

  • Studi di critica letteraria, Bologna, Zanichelli, 1892.
  • Lingue neolatine, Milano, Hoepli, 1894.
  • Morfologia italiana, Milano, Hoepli, 1895.
  • Il primo accenno alla Divina Commedia, Piacenza, Marchesotti e Porta, 1898.
  • Lingua e letteratura spagnuola delle origini, Milano, Hoepli, 1898.
  • Il soggettivismo di Dante, Bologna, Zanichelli, 1899.
  • Fra drammi e poeti, Milano, Hoepli, 1899.

NoteModifica

  1. ^ Paolo Zublena, Gorra, Egidio in Dizionario Biografico degli Italiani, vol. 58, Roma, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 2002, p. 91.
  2. ^ Amedeo Benedetti, Contributo alla biografia di Egidio Gorra (1861-1918), in "Otto/Novecento", anno XXXVIII (2014), n. 2, p. 163.
  3. ^ Amedeo Benedetti, Contributo alla biografia di Egidio Gorra (1861-1918), in "Otto/Novecento", anno XXXVIII (2014), n. 2, p. 174.

BibliografiaModifica

  • Amedeo Benedetti, Contributo alla biografia di Egidio Gorra (1861-1918), in "Otto/Novecento", anno XXXVIII (2014), n. 2, p. 163-179.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN93872123 · ISNI (EN0000 0001 1688 2691 · SBN IT\ICCU\RAVV\074451 · BNF (FRcb12993048k (data) · BAV ADV10070097 · WorldCat Identities (EN93872123