Apri il menu principale
El-Khurru
Kry (egizio)
Napata english2.jpg
Napata english2.jpg
CiviltàNubia
Utilizzonecropoli
EpocaXXV dinastia egizia
Localizzazione
Scavi
Date scavi1918 - 1919
ArcheologoGeorge Reisner
Mappa di localizzazione

Coordinate: 18°33′N 31°53′E / 18.55°N 31.883333°E18.55; 31.883333

El-Khurru ( o El-Kurru) è un sito archeologico sudanese la cui antica città era conosciuta agli Egizi come Kry (oppure Kary o Karoy o Kuru).[1]

Posto sulla riva orientale del Nilo a circa 13 km a sud di Gebel Barkal ospita la necropoli reale di Napata[2] che comprende, tra l'altro, le piramidi dei sovrani della XXV dinastia egizia Pianki, Kashta, Shabaka, Tenutamon escluso Taharqa[1] e risalente a molte generazioni precedenti.[3]

La necropoli fu in uso dal IX secolo fino al VII a.C.[2]

Il sito è stato scavato negli anni 1918-19 dall'egittolo George Reisner ed è stata trovata anche la sepoltura, disposta in 4 file, di 24 cavalli reali adorni di piume ed amuleti.[1]

NoteModifica

  1. ^ a b c Maurizio Damiano-Appia, Dizionario enciclopedico dell'antico Egitto e delle civiltà nubiane, pag. 163
  2. ^ a b Paul Bahn, Dizionario Collins di archeologia, pag. 204
  3. ^ Alan Gardiner, La civiltà egizia, pag.306

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica

http://www.narmer.pl/pir/pirnub_en.htm

  Portale Antico Egitto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antico Egitto